Venerdì, 24 Maggio 2024
Gela, 23°C - Sereno

Il consiglio ratifica la variazione da 29 milioni e continua la progettazione dell’Unità Speciale Pnrr

Politica

Il consiglio ratifica la variazione da 29 milioni e continua la progettazione dell’Unità Speciale Pnrr

In seconda convocazione il consiglio comunale è riuscito ad approvare la variazione di Bilancio da 29 milioni di euro del Pnrr. L'ok della giunta era già arrivato a marzo e l...

Graziano Amato

18 Maggio 2023 14:30

102
Guarda videoIl consiglio ratifica la variazione da 29 milioni e continua la progettazione dell'Unità Speciale Pnrr
Advertising

In seconda convocazione il consiglio comunale è riuscito ad approvare la variazione di Bilancio da 29 milioni di euro del Pnrr. L'ok della giunta era già arrivato a marzo e l'assise civica ieri ha ratificato l'atto, resosi necessario a causa di un bilancio che non esiste. Anche ieri sera i consiglieri di opposizione hanno alzato un muro e in blocco, progressisti compresi, sono usciti dall'aula. Il numero legale è stato garantito dai civici di "Una Buona Idea" e la variazione è passata con 10 si. Una formalità che permette all'unità speciale Pnrr di proseguire i lavori di progettazione. Le idee sono ambiziose ma sono i tempi ad essere stretti con scadenze da rispettare, che vanno da giugno a ottobre, pena la perdita dei finanziamenti. Orto Paqualello, Orto Fontanelle, mercato ortofrutticolo, stadio comunale e Montelungo sono soltanto alcuni dei progetti che se venissero finanziati cambierebbero l'aspetto di aree urbane che da anni attendono una massiccia riqualificazione. La sfida del team, composto da circa 15 unità, sta nel completare la progettazione e rispettare le scadenze. Bisogna lavorare anche sulle linee di finanziamento di "Agenda Urbana" e sull programma dell' "Unità Funzionale Urbana". Il consiglio comunale ieri avrbebe dovuto approvare lo statuto dell'unione dei comuni, passo fondamentale da sottoscrivere in brevissimo tempo. Il consigliere Rosario Faraci ha proposto il rinvio a lunedì con l'obbiettivo di approfondire l'argomento e non votare a scatola chiusa l'atto. Il consiglio comunale di Butera ha già approvato il documento. All'appello mancano Gela e Niscemi e bisogna accelerare il passo. Questa mattina il dirigente Tonino Collura e l'assessore Francesca Caruso hanno preso parte ad un confronto sul "FUA".di Graziano Amato

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti