Mercoledì, 22 Maggio 2024
Gela, 21°C - Nuvoloso

Il si dei revisori ai nuovi accertamenti finanziari apre uno spiraglio alla crisi

Politica

Il si dei revisori ai nuovi accertamenti finanziari apre uno spiraglio alla crisi

Piccola svolta nella crisi finanziaria dell'ente. I sindaci revisori del Comune di Gela hanno espresso parere favorevole ai riaccertamenti finanziari trasmessi dai settori comunali. . &Egra...

Graziano Amato

12 Maggio 2023 12:54

83
Guarda videoIl si dei revisori ai nuovi accertamenti finanziari apre uno spiraglio alla crisi
Advertising

Piccola svolta nella crisi finanziaria dell'ente. I sindaci revisori del Comune di Gela hanno espresso parere favorevole ai riaccertamenti finanziari trasmessi dai settori comunali. . È un passaggio burocratico fondamentale per arrivare al rendiconto 2021 e al piano di riequilibrio che i magistrati contabili attendono di ricevere entro il termine perentorio del 12 Giugno. Il supporto del nuovo segretario generale e del neo dirigente al bilancio ha sicuramente garantito un approccio diverso ad un iter che è proseguito a rilento per mesi. Questa volta, le meticolose richieste dei revisori non hanno rappresentato un grosso ostacolo da superare, nonostante abbiano oggettivamente rallentato gli accertamenti dei residui attivi e passivi. Il collegio ha lavorato in stretta collaborazione con gli uffici comunali e ieri ha giunta ha varato la delibera. L'iter, al momento dunque, prosegue secondo il cronoprogramma stilato negli scorsi giorni. Dalle stanze comunali comunque trapela un certo ottimismo. Si continua a lavorare all'effettiva attestazione dei debiti fuori bilancio. Ad oggi l'amministrazione non si è mai sbilanciata sull'entità dell'indebitamento. Sarà fondamentale incrociare i dati del disavanzo con quelli dell'avanzo per costruire un piano di rientro pluriennale ed evitare il dissesto.di Graziano Amato

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti