Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Gela, 13°C - Nuvoloso

Rifiuti, lunedì parte a Gela il nuovo servizio gestito da Impianti Srr: tante le novità

Comune di Gela informa

Rifiuti, lunedì parte a Gela il nuovo servizio gestito da Impianti Srr: tante le novità

Stamane un incontro nel piazzale di Timpazzo

Redazione

27 Settembre 2023 21:18

2480
Guarda videoRifiuti, lunedì parte a Gela il nuovo servizio gestito da Impianti Srr: tante le novità
Advertising

Lunedì mattina parte il nuovo progetto integrato per la raccolta dei rifiuti solidi nella città di Gela. Un passaggio di consegne importante tra il soggetto privato che ha gestito il servizio per oltre un decennio e la nuova società in house Impianti Srr Ato 4 Caltanissetta Provincia Sud Srl. Tante le novità in arrivo, dai nuovi mastelli (contenitori porta rifiuti) forniti di microchip, a un'app per prenotare e gestire il conferimento degli ingombranti. E ancora un call center per cittadini e utenti, un nuovo centro di conferimento comunale, un'adeguata campagna di conoscenza e sensibilizzazione, servizi più capillari e controlli ambientali per garantire standard elevati di qualità. Lunedì alle 10 è prevista una breve cerimonia pubblica in piazza Municipio, una sorta di taglio del nastro virtuale, alla presenza del sindaco, Lucio Greco e dell'amministratore unico della Impianti Srr, Giovanna Picone.

Advertising

Stamane entrambi hanno preso parte a un incontro con i lavoratori, svoltosi nel piazzale del centro operativo di contrada Timpazzo. Il sindaco ha rivolto un saluto alle maestranze raccomandando loro massimo impegno e abnegazione affinché la città possa essere più pulita e decorosa rispetto al passato. «La dimostrazione d'impegno - dice il primo cittadino - offerta in occasione dei due interventi di pulizia straordinaria, a Macchitella e Settefarine, vi fa onore e spero possa essere questo il livello di lavoro dell'amministrazione comunale».

Advertising

«Si cambia modalità di operare - le parole dell'amministratore unico Picone - la Impianti è al servizio dei lavoratori. Siamo pronti all'ascolto, a risolvere eventuali problemi. Ma abbiamo molte pretese: ci saranno oneri e onori, pagamenti puntuali, garanzie, ma anche l'impegno massimo delle maestranze». Una disponibilità piena che la Impianti chiede a tutti, non solo lavoratori e cittadini, ma anche alle istituzioni locali, a partire dal sindaco e dall'assessore comunale all'Ambiente, sotto il profilo della garanzia, dell'attività di controllo e della sensibilizzazione.

Advertising

I rifiuti saranno conferiti in orari precisi e sarà massima l'attenzione riguardo al rispetto del calendario e al corretto conferimento delle singole frazioni di rifiuti. Ogni sacchetto non a norma, ad esempio contenente scarti diversi da quelli previsti dal calendario, sarà identificato con apposito bollino fino all'arrivo degli accertatori, che provvederanno a identificare e multare il trasgressore. In quei casi i rifiuti verranno rimossi solo dopo il compimento delle formalità. Regole certe, quindi, e rispetto della legalità, possibili anche grazie all'impiego di dispositivi di videocontrollo, che il Comune si impegna a garantire. «Dobbiamo essere noi  - dice Greco - cittadini di questa città a impegnarci per il corretto svolgimento del nuovo servizio, affinché Gela possa essere una città pulita. E che cittadini, turisti e visitatori, possano avere la certezza di trovarsi in un luogo decoroso».

Massima sarà l'attenzione della Impianti nel campo della sicurezza dei lavoratori: uniformi nuove, uso di dispositivi di protezione e un decalogo comportamentale saranno elementi fondanti dell'organizzazione del lavoro. Al momento non sono previste variazioni del calendario di conferimento. «Una scelta voluta - le parole dell'ingegner Picone - che mira a evitare destabilizzazioni nei cittadini utenti. Modifiche e migliorie saranno introdotte gradualmente nel tempo».

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti