Martedì, 25 Giugno 2024
Gela, 26°C - Nuvoloso

DAL 18 GENNAIO VISITE A PAGAMENTO PER PROTESTA SINDACATI MA PER CALTAGIRONE ASP 2 NON RISCHIA

Salute

DAL 18 GENNAIO VISITE A PAGAMENTO PER PROTESTA SINDACATI MA PER CALTAGIRONE ASP 2 NON RISCHIA

Il 2022 si chiude con un grosso punto interrogativo per la sanità siciliana. Pare che a partire dal 18 di gennaio le visite e gli esami specialistici dei medici convenzionati, i cosid...

Stefano Blanco

31 Dicembre 2022 13:06

88
Guarda videoDAL 18 GENNAIO VISITE A PAGAMENTO PER PROTESTA SINDACATI MA PER CALTAGIRONE ASP 2 NON RISCHIA
Advertising

Il 2022 si chiude con un grosso punto interrogativo per la sanità siciliana. Pare che a partire dal 18 di gennaio le visite e gli esami specialistici dei medici convenzionati, i cosiddetti - medici di famiglia - non saranno più gratuiti nemmeno con la ricetta. Si tornerà, dunque, a pagare per intero come richiesto nel corso di una lunga protesta partita dalle principali sigle sindacali degli specialisti: Ardissflit, Citds, Sbv, Siod, aderenti al coordinamento intersindacale.La protesta sarebbe scaturita da una serie di contestazioni alle ultime mosse del Governo Musumeci in ottica sanità, ed in particolare perché in molte Asp non sarebbero stati né determinati né tanto meno erogati i budget di prestazione del 2022. Un problema che, tuttavia, l'Asp di Caltanissetta avrebbe scongiurato con pagamenti regolari per la specialistica ambulatoriale riuscendo a limitare così le conseguenze per i cittadini come garantisce lo stesso direttore generale dell'Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone. Questa vicenda mette in mostra un braccio di Ferro, quello tra regione e mondo della sanità che perdura ormai da mesi se non da anni e che non sembra volersi placare, ma sempre a detta del direttore Caltagirone la questione riguarderebbe l'Asp di Caltanissetta in maniera minore e il clima con la regione appare per adesso sereno.di Stefano Blanco

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti