Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Gela, 13°C - Nuvoloso

Sì alla mozione sulla sicurezza stradale a Gela, Raniolo (Fdi): "Ora tavolo tecnico per l’attuazione delle proposte"

Viabilità

Sì alla mozione sulla sicurezza stradale a Gela, Raniolo (Fdi): "Ora tavolo tecnico per l’attuazione delle proposte"

La proposta presentata da Fratelli d'Italia ha ottenuto l'approvazione bipartisan

Graziano Amato

19 Settembre 2023 10:56

393
Guarda videoSì alla mozione sulla sicurezza stradale a Gela, Raniolo (Fdi): "Ora tavolo tecnico per l'attuazione delle proposte"
Advertising

Troppi incidenti stradali a Gela. Gli ultimi, in ordine temporale, nelle scorse ore: uno al lungomare e l'altro alle porte della città. Sinistri spesso dai tragici epiloghi. In più occasioni è stata denunciata la pericolosità di alcuni tratti stradali, scambiati come piste da corsa. Il tema ieri è finito in consiglio comunale, grazie a un'interrogazione di Fratelli d'Italia, presentata in aula dal consigliere Ignazio Raniolo. "Una mozione necessaria e doverosa alla luce dell'aumento di incidenti gravi, anche mortali - dichiara l'esponente meloniano - abbiamo chiesto un separatore di corsia tra la via Venezia e a via Licata, già scenario di due incidenti mortali.

Advertising

Ancora semafori pedonali e fissi su Lungomare e su viale Indipendenza, via Falcone, Ettore Romagnoli. Si dovrà tenere conto degli itinerari dei servizi di soccorso e sicurezza e delle condizioni tecniche della strada". Sicurezza e prevenzione al centro del dibattito in aula, dove è emersa la necessità di alzare l'asticella dell'attenzione. Anche il governo nazionale si muove su questa direzione con le novità introdotte nel codice della strada: costerà molto caro usare il cellulare alla guida senza auricolari o modalità a viva voce, con esborsi per i recidivi, con l'obiettivo di convincere a rispettare le regole anche i guidatori più riottosi.

Advertising

"Bisogna puntare sull'educazione stradale con i più piccoli - continua Raniolo -  utilizzando anche il "sistema shock", simile a quello delle sigarette, per far comprendere agli automobilisti quello che potrebbero provocare con i loro comportamenti negligenti e incuranti delle regole, con l'inosservanza dei limiti di velocità". La mozione dei meloniani ha ricevuto un supporto bipartisan. "Abbiamo accolto con favore l'apertura del consiglio comunale - conclude il consigliere - chiediamo al sindaco la creazione di un tavolo tecnico per delineare i migliori interventi da intraprendere. Non c'è tempo da perdere." 

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti