Domenica, 19 Maggio 2024
Gela, 29°C - Nuvoloso

Gela, pronto un progetto per le mura Timoleontee: ingresso ad est del sito archeologico

Gela, pronto un progetto per le mura Timoleontee: ingresso ad est del sito archeologico

Il progetto è stato redatto da un gruppo di architetti guidato da Vincenzo Castellana

Graziano Amato

29 Giugno 2023 02:42

896
Guarda videoGela, pronto un progetto per le mura Timoleontee: ingresso ad est del sito archeologico
Advertising

Le strade di tre associazioni locali e di un gruppo di architetti si sono incrociate quasi per caso. Li accomuna il tema della creazione di un nuovo ingresso per il parco delle Mura Timoleontee. L'Archeo Ambiente, il Comitato per lo Sviluppo dell'Area Gelese Gli Amici di Entimo e Antifemo da mesi chiedono a gran voce che venga rivisto e modificato il progetto proposto dall'ente Parco Archeologico di Gela, che ha individuato l'area a sud delle Mura, cioè il lungomare Federico II di Svevia, per creare un nuovo ingresso del sito storico.

Advertising

Anche il gruppo di architetti, guidato da Vincenzo Castellana, da tre anni lavora a un progetto per la creazione di un nuovo ingresso del parco ma a est, cioè la stessa area che, secondo le associazioni, è la più adatta per l'apertura di un nuovo varco. Gli architetti si sono mossi su commissione dei proprietari dei terreni attigui al parco e credono che il loro progetto sia il più funzionale per rendere fruibili le mura.

Advertising

Secondo l'architetto anche l'idea di aprire uno sbocco a sud del parco, proposta dal direttore Gattuso, potrebbe essere pratica solo per un passaggio pedonale. Associazioni, ente Parco e privati potrebbero trovare l'intesa secondo la visione dell'architetto Vincenzo Castellana. Per le associazioni che si oppongono fermamente alla proposta ufficiale, il progetto stilato dal gruppo di architetti è l'assist perfetto per chiedere ancora con veemenza alle istituzioni la sua realizzazione. 

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti