Giovedì, 18 Aprile 2024
Gela, 12°C - Sereno

Volevano uccidere un imprenditore per non essersi piegato al pizzo: 29 arresti a Nisceni

Banner Testata

Cronaca

Volevano uccidere un imprenditore per non essersi piegato al pizzo: 29 arresti a Nisceni

Diversi i reati contestai agli indagati

Redazione

21 Dicembre 2023 06:27

15559
Guarda videoVolevano uccidere un imprenditore per non essersi piegato al pizzo: 29 arresti a Nisceni
Advertising

Disarticolata con l'odierna operazione condotta dai Carabinieri e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta la presunta famiglia mafiosa di Niscemi, attiva su quel territorio attraverso la commissione, tra l'altro, di plurimi delitti contro la persona e contro il patrimonio, nonché in materia di detenzione di armi da sparo. In particolare, sulla scorta dei gravi indizi ritenuti dal G.I.P. nel corso delle indagini preliminari, deve essere sottolineato il progettato (e quasi eseguito) omicidio di un imprenditore che, anni prima, aveva denunciato un tentativo di estorsione.

Advertising

La presunta esecuzione di tale omicidio è stata bloccata grazie anche all'accurato monitoraggio da parte dei Carabinieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta.I dettagli dell'operazione saranno comunicati nel corso di una conferenza stampa tenuta dal Procuratore Distrettuale di Caltanissetta, questa mattina alle ore 11.00, presso il Comando Provinciale dei Carabinieri, sito in Viale Regina Margherita n.50.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti