Lunedì, 27 Maggio 2024
Gela, 19°C - Sereno

"Trans sputavano sangue infetto", bufera su un consigliere della Lega

Politica

"Trans sputavano sangue infetto", bufera su un consigliere della Lega

Il consigliere leghista stava commentando i tafferugli avvenuti in via Padova

Redazione

06 Marzo 2024 15:57

960
Guarda video"Trans sputavano sangue infetto", bufera su un consigliere della Lega
Advertising

In via Mosso c'erano transessuali che sputavano sangue infetto alle forze dell'ordine". É polemica politica a Milano per le frasi pronunciate dal consigliere comunale e segretario provinciale della Lega, Samuele Piscina, lunedì in Consiglio comunale durante un suo intervento. Il consigliere leghista stava commentando i fatti avvenuti il giorno prima nella zona di via Padova, i tafferugli tra manifestanti dei centri sociali e polizia, durante una protesta per una fiaccolata sulla sicurezza promossa dalla Lega nella zona e per la presentazione del libro dell'eurodeputata del Carroccio Silvia Sardone.

Advertising

Durante la seduta un consigliere di centrosinistra aveva definito via Padova "un modello di integrazione" e così Piscina é intervenuto per replicare. "Considerare via Padova un modello di integrazione é un'aberrante mistificazione della realtà. In via Mosso una amministrazione a guida Lega e centrodestra ha voluto una cancellata che abbiamo dovuto imporre - ha spiegato -, perché c'erano i transessuali che sputavano sangue infetto alle forze dell'ordine. Questo era quello che succedeva. C'erano spaccio e prostituzione".

Advertising

Queste parole hanno scatenato l'ira del consigliere del Pd e attivista Lgbtq , Michele Albiani, che ha urlato in aula, "fai schifo, vergognati", chiedendo subito le scuse del consigliere leghista.
    "Ancora una volta - si legge su gay,it in merito all'episodio - un attacco deliberato alla comunità transgender nelle aule istituzionali. Ancora un linguaggio ignorante e deumanizzante nei confronti di soggettività già marginalizzate, sfruttate come feticci per individuare un facile capro espiatorio". 

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti