Giovedì, 23 Maggio 2024
Gela, 23°C - Nuvoloso

"Ti faccio finire su una sedia a rotelle, sei di mia proprietà", arrestato un 47enne a Rimini

Cronaca

"Ti faccio finire su una sedia a rotelle, sei di mia proprietà", arrestato un 47enne a Rimini

E' accusato di maltrattamenti nei confronti della sua ex fidanzata

Redazione

24 Dicembre 2023 15:38

532
Guarda video"Ti faccio finire su una sedia a rotelle, sei di mia proprietà", arrestato un 47enne a Rimini
Advertising

Un 29enne originario di Locri, in Calabria, è stato arrestato dai carabinieri di Rimini in seguito a gravi accuse di maltrattamenti nei confronti della sua ex fidanzata. L'uomo e la donna si erano conosciuti e avevano avuto una relazione mentre lavoravano come stagionali in un hotel di Rimini. Il culmine, il 18 dicembre scorso quando l'uomo si è presentato sul luogo di lavoro della vittima, rinnovando le minacce. L'arresto è stato effettuato a seguito di un'indagine condotta dai carabinieri, sotto la guida del sostituto procuratore Davide Ercolani, che ha portato all'emissione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere da parte del gip del Tribunale di Rimini, Raffaella Ceccarelli.

Advertising

Al termine della relazione, troncata dal lei, il 29enne aveva commesso atti di autolesionismo, come quello di tirarsi i capelli fino a sanguinare, e poi negli ultimi mesi era arrivato alle aggressioni fisiche, con schiaffi e spintoni, e verbali come: "Ti ammazzo, ti metto su una sedia a rotelle e poi mi prendo cura di te" e ancora «Tu sei una mia proprietà, con le tue amiche non esci», avrebbe ripetuto in più occasioni alla ex compagna. La donna, sentendosi in pericolo di vita, ha chiesto aiuto ai carabinieri che già in precedenza erano stati informati dei comportamenti violenti dell'uomo.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti