Mercoledì, 22 Maggio 2024
Gela, 21°C - Nuvoloso

Salvatore Vella è il nuovo procuratore di Gela: nominato dal Csm all’unanimità

Cronaca

Salvatore Vella è il nuovo procuratore di Gela: nominato dal Csm all’unanimità

Presto l'insediamento

Redazione

03 Aprile 2024 17:40

405
Guarda videoSalvatore Vella è il nuovo procuratore di Gela: nominato dal Csm all'unanimità
Advertising

Il procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, è il nuovo procuratore capo di Gela. Lo ha deliberato, all'unanimità, il plenum del Csm. Dopo 12 anni la città dei Templi e la sua provincia perdono quella che è considerata una memoria storica giudiziaria. Nominato magistrato nel luglio del 1999, è stato dal 30 aprile 2001 sostituto procuratore al tribunale di Sciacca; dal 29 luglio 2008 sostituto procuratore del tribunale di Palermo con assegnazione al dipartimento «Reati contro la pubblica amministrazione». Fra febbraio 2010 e maggio 2011 è stato applicato alla procura di Sciacca svolgendo le funzioni di sostituto procuratore in una situazione di gravissima carenza di organico.

Advertising

Dal febbraio 2011 al luglio dello stesso anno è stato applicato alla procura di Marsala, con funzioni di sostituto procuratore. Dal febbraio 2012 è stato sostituto procuratore al tribunale di Agrigento. Dal 2004 al 2011 e dal 2014 al 2016, Vella è stato più volte destinato in applicazione alla Dda della procura di Palermo, quale coassegnatario di procedimenti penali per reati di criminalità organizzata di stampo mafioso. Dal 12 giugno 2018, Vella esercita le funzioni semidirettive di procuratore della Repubblica aggiunto, occupandosi del coordinamento dei gruppi di lavoro, ad Agrigento. Dal 25 marzo 2022 al 21 agosto 2023 ha assunto la reggenza dell'ufficio quale procuratore facente funzioni.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti