Giovedì, 18 Aprile 2024
Gela, 12°C - Sereno

Pronto Soccorso all’ospedale di Gela, domani l’inaugurazione dei nuovi locali

Banner Testata

Salute

Pronto Soccorso all’ospedale di Gela, domani l’inaugurazione dei nuovi locali

All'interno del Pronto Soccorso, anche una Tac di nuova generazione

23 Agosto 2023 15:42

785
Guarda videoPronto Soccorso all'ospedale di Gela, domani l'inaugurazione dei nuovi locali
Advertising

"Siamo entusiasti di annunciare l'inaugurazione dei nuovi locali presso il Presidio Ospedaliero "Vittorio Emanuele" di Gela che avverrà domani, 24 agosto, alle ore 10:00. Questi nuovi ambienti, appositamente ristrutturati grazie ai finanziamenti regionali commissariali, accoglieranno le attività correlate al Pronto Soccorso Generale, segnando così un passo avanti di notevole importanza". E' quanto afferma in una nota il manager dell'Asp di Caltanissetta, Alessandro Caltagirone.

Advertising

"Originariamente destinati al Pronto Soccorso Infettivologico, questi spazi garantiranno la continuità funzionale dell'area di Pronto Soccorso e svolgeranno un ruolo fondamentale nel completamento dei lavori di ampliamento dello stesso. Un ulteriore valore viene aggiunto grazie alla presenza, all'interno di questi locali, di una Tac all'avanguardia. Questa non solo contribuirà a diagnosi più rapide e accurate, ma ridurrà notevolmente la necessità di trasferire i pazienti per ulteriori esami diagnostici rappresentando un importante passo verso l'ottimizzazione delle risorse e l'incremento dell'efficienza nell'ambito dell'assistenza sanitaria"

Advertising

"La nostra determinazione nel fornire servizi sanitari di alto livello - ha dichiarato il Commissario Dott. Ing. Alessandro Caltagirone - trova ora una nuova concreta dimostrazione con questa importante evoluzione. L'inaugurazione dei nuovi spazi presso il Presidio Ospedaliero "Vittorio Emanuele" di Gela, rappresenta un notevole progresso nell'ambito dell'assistenza medica e riflette il nostro impegno verso l'innovazione e il costante miglioramento dei servizi sanitari. Continueremo a perseguire la nostra missione di garantire un servizio di eccellenza per tutti i pazienti che affidano la propria salute nelle nostre mani".

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti