Giovedì, 23 Maggio 2024
Gela, 24°C - Nuvoloso

"Premio Piemonte Innovazione e Sviluppo 2023" all’Asp di Caltanissetta

Salute

"Premio Piemonte Innovazione e Sviluppo 2023" all’Asp di Caltanissetta

Per l'Asp un riconoscimento da 10 mila euro

Redazione

25 Ottobre 2023 21:10

665
Guarda video"Premio Piemonte Innovazione e Sviluppo 2023" all'Asp di Caltanissetta
Advertising

Oggi, in una cerimonia tenutasi alla Fiera di Genova nell'ambito dell'Assemblea nazionale ANCI, l'ASP di Caltanissetta ha ottenuto il primo premio del prestigioso "Premio Piemonte Innovazione e Sviluppo 2023" ricevendo un riconoscimento di  10.000€. Questa iniziativa, promossa da ANCI Piemonte in collaborazione con ANFoV, ANCI Nazionale e patrocinata dal Parlamento europeo, dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT), dalla Rai per la Sostenibilità oltre che dalla Regione Piemonte e dal Consiglio regionale del Piemonte, ha inteso premiare tutti i progetti volti a migliorare la qualità e l'efficacia dei servizi pubblici forniti ai cittadini e alle imprese, contribuendo al benessere e allo sviluppo delle comunità.

Advertising

In questa settima edizione, ben 121 entità pubbliche, tra Comuni, capoluoghi di provincia e Aziende sanitarie si sono sfidati presentando progetti in diversi ambiti quali la transizione verde, la trasformazione digitale, l'occupazione e lo sviluppo sostenibile, l'inclusione e coesione, la salute e la resilienza, nonché le politiche giovanili. Tra tutti, il progetto "ResQ-Link" presentato dall'ASP di Caltanissetta si è distinto come il migliore, guadagnando il primo premio tra 325 progetti partecipanti.

Advertising

"ResQ-Link", una volta definita, rappresenterà una piattaforma all'avanguardia che rivoluzionerà la gestione delle emergenze e delle attività di assistenza attraverso l'integrazione di tecnologie come l'intelligenza artificiale, la realtà aumentata, la geolocalizzazione, i QR code e mappe interattive. Le strutture ospedaliere, ad esempio, potranno gestire efficacemente le emergenze sanitarie come epidemie e pandemie definendo le aree di competenza all'interno degli eventi, potranno fornire informazioni ai cittadini sulle risorse sanitarie disponibili e offrire servizi di primo soccorso.

Advertising

Grazie a "ResQ-Link" sarà possibile segnare specifici rischi sanitari monitorando lo stato di salute dei cittadini, individuare potenziali focolai, fornire un supporto psicologico e assistenza sociale ai cittadini colpiti dagli eventi, promuovendo il loro benessere psicofisico, oltre che facilitare la collaborazione con altre strutture sanitarie per una sinergia efficace.
La cerimonia di premiazione è stata presenziata dal Commissario Straordinario Dott. Ing. Alessandro Caltagirone e dal Dott. Francesco Di Rosa, Direttore U.O.C. Coordinamento Staff Direzione Aziendale. Essere tra i vincitori di un premio di tale importanza è per noi motivo di orgoglio. Siamo la prima Azienda sanitaria a ricevere questo riconoscimento, il che dimostra il nostro impegno costante nell'innovazione e nella volontà di offrire alla comunità un servizio sanitario ancora più efficiente e tempestivo. ResQ-Link è il risultato di uno lavoro di squadra all'interno dell'ASP. Ringraziamo tutto il team che ha lavorato al progetto, con particolare riconoscimento a Gabriele Lattuca, Federico D'Anna, Alessandra Alderisi e Martina Bonaffini.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti