Domenica, 14 Aprile 2024
Gela, 21°C - Nuvoloso

PIANO STRATEGICO ASP: PIU’ PREVENZIONE RIDUCENDO LE DEGENZE

Banner Testata

Salute

PIANO STRATEGICO ASP: PIU’ PREVENZIONE RIDUCENDO LE DEGENZE

SALE A 137 IL NUMERO DEI POSITIVI A GELA, LA CITTA' DELLA PROVINCIA PIU' COLPITA DAL CORONAVIRUS. DI QUESTI 131 PAZIENTI SONO IN ISOLAMENTO DOMICILIARE, 2 RICOVERATI IN MALATTIE INFETTIVE ...

23 Ottobre 2020 18:15

77
Guarda videoPIANO STRATEGICO ASP: PIU' PREVENZIONE RIDUCENDO LE DEGENZE
Advertising

SALE A 137 IL NUMERO DEI POSITIVI A GELA, LA CITTA' DELLA PROVINCIA PIU' COLPITA DAL CORONAVIRUS. DI QUESTI 131 PAZIENTI SONO IN ISOLAMENTO DOMICILIARE, 2 RICOVERATI IN MALATTIE INFETTIVE E 3 IN TERAPIA INTENSIVA, DOVE SI TROVANO UNA MADRE 70ENNE INSIEME AL PROPRIO FIGLIO 50ENNE, IN GRAVI CONDIZIONI. MENTRE UN GELESE E' DA IERI RICOVERATO ALL'OSPEDALE DI MESSINA. TRA I POSITIVI UN NUOVO STUDENTE DELLE SUPERIORI E DUE OPERATORI SANITARI: UNO DEL 118 E UN OSTRETRICO ORIGINARIO DI MAZZARINO MA OPERANTE AL VITTORIO EMANUELE DI GELA. IL NOSOCOMIO GELESE NON E' STATO ANCORA DICHIRATO CENTRO COVID, MA NEL FRATTEMPO L'ASP HA ATTIVATO 12 POSTI DELL'UNITA' OPERATIVA MALATTIE INFETTIVE. QUESTA MATTINA IL DIRETTORE DELL'ASP MARCELLA SENTINO ACCOMPAGNATA DAL DIRETTORE AMMINISTRATIVO PIETRO GENOVESE HANNO FATTO TAPPA IN CITTA'. HANNO SPIEGATO CHE AL MOMENTO E' SCONGIURATA L'IPOTESI ZONA ROSSA, VISTO CHE L'ASP NON HA MAI SMESSO DI TRACCIARE I CONTATTI DEI POSITIVI. SONO TUTTI RICONDUCIBILI A FOCOLAI GIA' INDIVIDUATI.LA DIREZIONE STRATEGICA HA HA PRESENTATO TUTTA UNA SERIE DI ATTIVIT' GIA' ATTUATE E ALTRE CHE SARANNO ATTUATE NEI PROSSIMI GIORNI. SARA INTENSIFICATO IL LAVORO SVOLTO DALLE USCA, UNITA' SPECIALI DI CONTINUITA' ASSISTENZIALE. ALLE DUE GIA ESISTENTI SE NE AGGIUNGERA' REPERIBILE H24 DA ATTIVARE GRAZIE ALL'INTRMEDIAZIONE DEL MEDICO DI BASE E UNA PRETTAMENTE SCOLASTICA: DA LUNEDI' SARA' ATTIVO UN COMITATO TECNICO SCIENTIFICO CHE AVRA' IL COMPITO DI ESEGUIRE TERAPIE A DOMICILIO PER I PAZIENTI SINTOMATICI AFFETTI DA COVID. GRAZIE AD UN'INTESA SARANNO IMPIEGATI ANCHE GLI ADI, ADDETTI ALL'ASSISTENZA DOMICILIARE.L'ASP HA PUNTATO GRAN PARTE DEL PROPRIO OPERATO SUL TRACCIAMENTO. A GELA SONO TENUTI SOTTO CONTROLLO PIUU DI 5000 CITTADINI: TUTTI CONTATTI STRETTI DEI PIOSITIVI DOMICILIATI. PER QUESTI SOGGETTI SONO CAMBIATE LE DISPOSIZIONI REGIONALI. I GIORNI DI ISOLAMENTO OBBLIGATORIO SONO PASSATI DA 14 A 10 SENZA L'ESECUZIONE DEL TAMPONE OBBLIGATORIO. E' A LORO CHE E' RIVOLTO IL DRIVE IN DI DOMANI E DOPODOMANI ORGANIZZATO ALL'EX MATTATOIO. INOLTRE LA DIREZIONE HA ANNUNCIATO CHE LA PROSSIMA SETTIMANA SARA' ORGANIZZATO UN TAMPONAMENTO DI MASSA. LA DOTTORESSA SANTINO HA INFINE SOTTOLINEATO CHE LA SATURAZIONE DEL SANT''ELIA E' DOVUTA AL RICOVERO DI PAZIENTI PER LO PIU PROVENIENTI DALL'AGRIGENTINO. HA RIMARCATO L'IMPORTANZA DI NON AFFOLLARE I PRONTO SOCCORSO MA RIVOLGERSI AI MEDICI DI FAMIGLIA, RIMARCATO L'UTILITA' DEI TAMPONI RAPIDI, RIMARCATO LA NECESSITA' DI SEGUIRE LE MISURE DI SICUREZZA.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti