Venerdì, 24 Maggio 2024
Gela, 28°C - Sereno

L’Ufficio Tributi si sposta negli smartphone dei cittadini, un’App per una innovativa fruizione

Comune di Gela informa

L’Ufficio Tributi si sposta negli smartphone dei cittadini, un’App per una innovativa fruizione

Da lunedì 12 aprile gli uffici del settore tributi riaprono con una nuova veste, moderna e digitalizzata, per andare incontro alle esigenze degli utenti e rispettare le norme anti-cov...

09 Aprile 2021 18:46

139
Guarda videoL'Ufficio Tributi si sposta negli smartphone dei cittadini, un'App per una innovativa fruizione
Advertising

Da lunedì 12 aprile gli uffici del settore tributi riaprono con una nuova veste, moderna e digitalizzata, per andare incontro alle esigenze degli utenti e rispettare le norme anti-covid che impongono il distanziamento. Gli uffici riceveranno esclusivamente su appuntamento il lunedì - mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30, il martedì e giovedì dalle 15 alle 17.30.Per prenotarsi basterà scaricare l'app gratuita SolariQ, collegata al Comune tramite apposita convenzione e molto intuitiva e semplice da usare, e richiedere, in base al servizio di cui si necessita, un ticket nel quale saranno riportati il giorno e l'ora in cui presentarsi allo sportello. Una corsia preferenziale, inoltre, sarà riservata ai professionisti e ai Caf, per i quali sarà possibile prenotarsi ed essere ricevuti il martedì e il giovedì mattina, dalle 9.30 alle 12.30.Questo per chi ha necessariamente bisogno di recarsi in ufficio. Il Comune, però, ha potenziato il proprio sito internet (www.comune.gela.cl.it) nella sezione "Istanze On Line" per fare in modo che il cittadino, dopo essere entrato con SPID, possa fare tutto digitalmente, comodamente da casa o dal proprio ufficio, attraverso uno smartphone o un pc. Sarà possibile richiedere istanze ed autotutele, integrazioni di documenti e dichiarazioni, richieste di agevolazioni e sgravi, compensazioni, rateizzazioni e richieste di rimborsi. Le stesse istanze potranno essere trasmesse dai professionisti e dai CAF su delega dei propri assistiti. Sempre dalla sezione "Istanze On Line" sarà possibile verificare la propria posizione, scaricare e stampare i modelli F24, verificare la regolarità dei pagamenti effettuati e/o eventuali situazioni debitorie. "Dato il periodo straordinario dovuto all'emergenza epidemiologica, - ha dichiarato il dirigente del settore bilancio e tributi Alberto De Petro - serviva una risposta straordinaria degli uffici. Abbiamo lavorato per mesi con l'obiettivo, se non di azzerare, almeno di ridurre la presenza di utenti ai front office, lasciando le prenotazioni telefoniche e gli sportelli solo agli anziani e a chi non ha dimestichezza col web". "L'intento di questa amministrazione - ha aggiunto l'assessore Danilo Giordano - è quello di digitalizzare pian piano tutti i servizi, ma per alcuni, come lo sportello tributi, era ormai una vera emergenza, anche per andare incontro al personale in smart working ed evitare assembramenti. E' un bel passo in avanti e siamo contenti del risultato, ora confidiamo nella collaborazione del cittadino"."L'innovazione tecnologica e l'informatizzazione - ha concluso il Sindaco Lucio Greco - erano punti del mio programma. Questo efficientamento ci rimette al passo con i tempi, recuperando un gap di anni. E' una vera rivoluzione, che conferma che l'amministrazione Greco sta mantenendo l'impegno di migliorare i servizi che l'Ente è chiamato ad erogare".https://youtu.be/MxUEDtws44M

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti