Lunedì, 27 Maggio 2024
Gela, 19°C - Sereno

E’ tempo di bilanci per Impianti Srr, ottimi risultati a Gela: "Possiamo fare di più"

Ambiente

E’ tempo di bilanci per Impianti Srr, ottimi risultati a Gela: "Possiamo fare di più"

La società in house riassume gli interventi eseguiti nei primi 30 giorni di attività

Graziano Amato

01 Novembre 2023 13:51

875
Guarda videoE' tempo di bilanci per Impianti Srr, ottimi risultati a Gela: "Possiamo fare di più"
Advertising

Impianti Srr, che da un mese gestisce il servizio di smaltimento rifiuti, traccia un primo bilancio delle attività svolte fino a oggi. C'e' voluto del tempo prima di arrivare al vero e proprio start. I vertici della Srr e della società hanno fin da subito chiarito che su Gela,  città più popolosa dell'ambito,  si sarebbero concentrate attenzioni particolari parlando di una vera e propria sfida da portare a compimento. L'amministratore unico Giovanna Picone e i responsabili Ugo Pepi e Grazia Cosentino mettono le mani avanti e ammettono che tanto ancora deve essere fatto prima di arrivare a una gestione a regime. Affermano di aver preso in consegna una città distrutta soprattutto da un punto di vista igenico - sanitario e del decoro urbano.

Advertising

Da qui la scelta di concentrare attività straordinarie di scerbamento e spazzamento agli ingressi della città, primo biglietto da visita ad alto impatto visivo  L'elenco delle arterie interessate dalle operazioni, che hanno riguardato anche la pulizia delle caditoie, e' lungo. In moto, da ormai 30 giorni, anche i mezzi per lo spazzamento meccanico e gli operatori per quello manuale, soprattutto nelle vie del centro storico murato. La società parla anche di risultati evidenti per i lavaggi di marciapiedi e piazze che non si vedevano da tempo. Tante sono state anche le discariche abusive rimosse, alcune storiche come quelle nei pressi del cimitero Farello, in via Polizeo, sulla SS115, alla stazione ferroviaria o ancora nei pressi del Palalivatino e in via Generale Cascino mentre prosegue l'installazione di nuove telecamere. Impianti Srr punta tutto sul coordinamento, sia interno con capi cantieri e direzione in costante confronto per perfezionare la gestione del servizio, che esterno grazie al rapporto diretto con la cittadinanza e l'accoglimento dei suggerimenti.

Advertising

Si procede spediti per l'apertura del centro di raccolta, a regime le isole ecologiche posizionate nei quartieri. Impianti Srr si concede un esame di coscienza: "Ci rendiamo conto che, nonostante la gran mole di lavoro fin qui svolta l'amministrazione ma soprattutto  i cittadini si aspettano altro - si legge in una nota - tutta la città sarà interessata da interventi di pulizia straordinaria e proprio per le condizioni in cui versa la città non possiamo intervenire a "spot", sulla base delle infinite segnalazioni che arrivano". Intanto, è stato predisposto un piano di suddivisione della città in zone su cui intervenire massivamente, a turno, per la pulizia straordinaria, terminata la quale si arriverà a regime per una gestione ordinaria del servizio. Impianti Srr, infine, accende i riflettori sulla gestione del verde confermando la volontà di operare in sinergia con la Ghelas per evitare di vanificare lo spazzamento con la mancata potatura e per potere ridare decoro al verde urbano.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti