Lunedì, 15 Luglio 2024
Gela, 34°C - Nuvoloso

Il primo avatar italiano che risponde al 112 nella lingua dei segni

Attualità

Il primo avatar italiano che risponde al 112 nella lingua dei segni

Il software potrà aiutare le persone sorde

Redazione

10 Luglio 2024 10:16

213
Guarda videoIl primo avatar italiano che risponde al 112 nella lingua dei segni
Advertising

Arriva in Italia il primo avatar virtuale capace di rispondere alle richieste di emergenza nella lingua dei segni, nota anche come Lis. Il software intende dare un aiuto immediato alle persone sorde: chi necessita di un soccorso, dopo aver chiamato l'800 800 112, riceverà un link sul suo smartphone per essere indirizzato sul portale FlagMii EML, usato quotidianamente dalle centrali operative di 112 e 118. Qui si potrà trovare l'assistente virtuale che, in Lis, chiederà quale è l'emergenza attraverso una serie di icone cliccabili dall'utente. L'iniziativa nasce da una challenge della città di Torino che, insieme al servizio Nue 112 del Piemonte, ha offerto alle aziende italiane l'opportunità di co-finanziare l'iniziativa. La sperimentazione dell'avatar è invece affidata a Casa delle tecnologie emergenti, hub finanziato dal Mimit. Dietro alla realizzazione del progetto ci sono l'azienda senese QuestIt e la torinese Regola.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti