Mercoledì, 22 Maggio 2024
Gela, 21°C - Nuvoloso

Focus rotariano sulla prevenzione dell’ictus

Salute

Focus rotariano sulla prevenzione dell’ictus

Si è tenuto ieri sera presso Palazzo Mattina, sede del Rotary club Gela, il Focus informativo sanitario dal titolo  "The Time is Brain - Prevenzione e Terapie d'Urgenza del...

25 Febbraio 2023 15:01

135
Guarda videoFocus rotariano sulla prevenzione dell'ictus
Advertising

Si è tenuto ieri sera presso Palazzo Mattina, sede del Rotary club Gela, il Focus informativo sanitario dal titolo  "The Time is Brain - Prevenzione e Terapie d'Urgenza dell'Ictus Celebrale", che ha visto come Relatori: il socio rotariano dott. Alessandro Pulvirenti, Neurologo e Dirigente medico di primo livello dell'Azienda Sanitaria di Catania e Responsabile Centro Parkinson del Presidio Ospedaliero di Gravina; la dott.ssa Simonetta Incardona, Neurologo, Dirigente medico di primo livello dell'Azienda Sanitaria di Catania e Responsabile Centro Cefalee e Centro Epilessia di Gravina. L'evento si è aperto con l'introduzione del socio rotariano dott. Giovanni Di Vita, Dirigente Medico dell'unità Operativa Complessa di Medicina Interna dell'Ospedale di Gela.L'ictus rappresenta una delle più importanti problematiche sanitarie in quanto costituisce la prima causa di invalidità permanente e la seconda causa di demenza. In Italia, rappresenta la terza causa di morte, dopo le malattie cardiovascolari e le neoplasie.Lo scopo di questo focus è quello di sottolineare come, oltre alla prevenzione dei fattori di rischio, i Sistemi, sanitario Nazionale e Regionale abbiano approntato un rete di centri ove esista, nelle prime ore di esordio della malattia, la possibilità di specifiche cure che consentono un netto miglioramento della prognosi dei pazienti colpiti dall'evento ictale.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti