Giovedì, 23 Maggio 2024
Gela, 24°C - Nuvoloso

Gela, l’autobus si ferma ad un chilometro da Farello: monta la protesta dei cittadini

Disagi del cittadino

Gela, l’autobus si ferma ad un chilometro da Farello: monta la protesta dei cittadini

La questione è al vaglio della commissione Servizi Sociali presieduta da Alessandra Ascia

Stefano Blanco

30 Giugno 2023 12:24

295
Guarda videoGela, l'autobus si ferma ad un chilometro da Farello: monta la protesta dei cittadini
Advertising

Molti ricorderanno dell'odissea che i cittadini sprovvisti di auto erano e sono tutt'oggi costretti ad affrontare per visitare i propri cari defunti e sepolti al cimitero di Farello. Da diversi mesi, infatti, in concomitanza con la decisione di chiudere al traffico la strada vicinale conosciuta come ex smim, l'autobus urbano che accompagna i cittadini a Farello è costretto a fermarsi a ridosso della SS 115 Gela - Vittoria. Questo cambiamento comporta non pochi disagi per l'utenza per lo più composta da anziani, che passo dopo passo deve percorrere la lunga e ripida salita di quasi un chilometro che porta al cimitero. Alla distanza si unisce la questione "tempo", i visitatori, infatti, hanno solo un ora di tempo prima che l'autobus ritorni, un'ora e dieci per la seconda corsa.

Advertising

Dopo di che niente più autobus fino alla settimana successiva. Una situazione che ha del paradossale ma che oggi, a diversi mesi di distanza dalle prime segnalazioni, è stata discussa per la prima volta dalla commissione servizi sociali presieduta dalla consigliere Alessandra Ascia. A farsi portavoce del problema il coordinatore del comitato di quartiere San Giacomo, Massimiliano Giorrannello. Una risposta che attendevano da tempo i cittadini numerosi oggi ad ascoltare quanto aveva da dire la commissione.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti