Giovedì, 23 Maggio 2024
Gela, 24°C - Nuvoloso

"Crisi blocca ogni cosa", lncardona sul bando delle iniziative natalizie: deputati regionali hanno abbandonato Gela

Politica

"Crisi blocca ogni cosa", lncardona sul bando delle iniziative natalizie: deputati regionali hanno abbandonato Gela

L'assessore replica alle critiche mosse da Crocifisso Ragona

Graziano Amato

13 Dicembre 2023 13:31

752
Guarda video"Crisi blocca ogni cosa", lncardona sul bando delle iniziative natalizie: deputati regionali hanno abbandonato Gela
Advertising

"La vicenda merita due analisi, da un punto di vista politico e amministrativo. Gela è stata abbandonata dai parlamenterai regionali della provincia". Così replica l'assessore allo sport, turismo e spettacolo Salvatore Incardona alle critiche mosse da Crocifisso Ragona,  presidente dell'associazione Amici della Musica, rispetto all'occasione persa di accaparrarsi risorse  regionali per finanziare anche eventi natalizi. L'esponente della giunta punta il dito contro i rappresentanti territoriali all'Ars perché Gela è stata totalmente esclusa dalla pioggia di finanziamenti inseriti in una maxi tabella approvata in commissione bilancio per un totale di 7 milioni.

Advertising

"La Regione ha emanato un avviso il 24 novembre e scadenza il 2 dicembre, quindi con soli tre giorni di scadenza. È stata  portata avanti una variazione di bilancio della finanziaria che arriverà in aula concedendo 100mila euro a ogni deputato da spendere nel proprio territorio. All'interno della nostra provincia i contributi sono andati ai paesi del vallone eccetto due viciniori che sono notoriamente vicini a uno dei due deputati. Se io fossi un consigliere comunale di Forza Italia, del M5S  o di Fratelli d'Italia prenderei le distanze dal mio deputato visto che Gela è stata dimenticata da chi viene in città a fare riunioni e liste per le amministrative del 2024".

Advertising

 L'assessore Incardona chiarisce, comunque, che non sarebbe stato possibile sfruttare le eventuali somme elargite dalla Regione a causa della crisi finanziaria.  "Il dissesto non ci consente di fare impegni spesa. Ogni avviso della Regione per ottenere le risorse prevede l'anticipo dell'ente delle stesse somme erogate al momento dello svolgimento della manifestazione. Dolo dopo con una rendicontazione che viene spedita nell arco di 10 giorni la Regione elargirà il rimborso. Oggi, invece, il nostro comune è nell' impossibilità di assumere impegni spesa". 

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti