Giovedì, 23 Maggio 2024
Gela, 24°C - Nuvoloso

Esami di Maturità, clima disteso anche a Gela per la seconda prova: ecco le tracce

Scuola

Esami di Maturità, clima disteso anche a Gela per la seconda prova: ecco le tracce

Un clima decisamente più sereno ha caratterizzato il secondo giorno degli esami di maturità

Stefano Blanco

22 Giugno 2023 14:13

572
Guarda videoEsami di Maturità, clima disteso anche a Gela per la seconda prova: ecco le tracce
Advertising

Ieri oltre 536mila studenti maturandi hanno dimostrato le loro capacità di argomentazione nella prova di Italiano: da Quasimodo a Piero Angela, da Moravia alla Fallaci, ma anche  "L'elogio dell'attesa nell'era di WhatsApp", quest'ultima traccia scelta da 4 studenti su 10. Oggi allora si torna sui banchi di scuola per questo secondo giorno di esami per affrontare la prova d'indirizzo. Quest'anno la prova è stata proposta dal ministero dell'Istruzione a differenza dello scorso anno quando venne predisposta dai singoli istituti. 

Advertising

Latino al Liceo classico, Matematica al Liceo Scientifico, Arti figurative plastico scultoreo all'artistico, Economia Aziendale per gli Istituti tecnici del Settore economico, Progettazione, costruzioni e impianti per l'indirizzo "Ambiente e Territorio" queste sono solo alcune delle discipline caratterizzanti sulle quali gli oltre 500mila studenti si sono cimentato stamattina.

Advertising

"Chi è saggio non teme il volgo" scriveva Seneca protagonista della seconda prova del Liceo Classico, il brano scelto dal ministero è tratto dall'opera Lettere morali a Lucilio, un testo in cui l'autore si rivolge all'amico Lucilio per illustrargli come i precetti filosofici possano condurre alla virtù anche in mezzo ai falsi valori.

Advertising

Il tradizionale studio di funzione è toccato invece al Liceo Scientifico dove la seconda prova si è sviluppata attraverso otto quesiti proposti, si va dall'analisi matematica - spaziando dal Teorema di Rolle allo studio degli zeri di una funzione - alla geometria con dimostrazioni su triangoli e parallelepipedi. Rispetto a ieri animi molto più sereni per gli studenti, questa è l'ultima prova scritta, da oggi ci si prepara all'attesissima prova orale che chiuderà definitivamente il loro lungo percorso di scuola superiore.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti