Giovedì, 23 Maggio 2024
Gela, 24°C - Nuvoloso

Carenza di personale negli ospedali di Gela e Caltanissetta: la denuncia della Cgil

Salute

Carenza di personale negli ospedali di Gela e Caltanissetta: la denuncia della Cgil

Il sindacato ha inviato una nota ai vertici dell'Asp e dei due presidi sanitari

07 Luglio 2023 15:27

353
Guarda videoCarenza di personale negli ospedali di Gela e Caltanissetta: la denuncia della Cgil
Advertising

La Fp Cgil chiede al manager dell'Asp di Caltanissetta, al direttore sanitario dell'ospedale di Gela Luciano Fiorella e al responsabile infermieristico aziendale dell'Asp Iacona, se sono a conoscenza dei criteri e delle finalità alla base della riassegnazione del personale Infermieristico ed Oss, in servizio presso i Presidi di Caltanissetta e Gela, verso i presidi Minori di Mussomeli, Mazzarino, San Cataldo, Niscemi, nonchè degli ambulatori Territoriali di Mussomeli, Mazzarino, Riesi e Niscemi, messa in atto da codesta Direazione Aziendale nell'ultimo periodo.

Advertising

Tale richiesta viene avanzata poichè ‘' proprio perchè nei presidi ospedalieri di Gela e Caltanissetta si continua a lamentare la carenza di tale personale'', e pertanto tale riassegnazione risulta quasi contraddittoria. Ci preme quindi essere messi a conoscenza delle finalità di tali azioni soprattutto per verificare il mantenimento delle dotazioni organiche previste nell'atto Aziendale, il rispetto di una corretta organizzazione del lavoro e distribuzione dei carichi di lavoro, il mantenimento degli standard Assistenziali e dei LEA, nella speranza di non dover riscontrare che l'esubero, più volte dichiarato dal Commissario Straordinario a mezzo stampa, non sia proprio nei Presidi Minori è Ambulatori. La nota porta la firma dei delegati Rsu Aziendale Alessandro La Marca, Salvatore Cardinale, Lilly Corda e Michela Foglietto

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti