Lunedì, 15 Luglio 2024
Gela, 35°C - Nuvoloso

Venduti migliaia di "biscotti solidali" per sostenere la ricerca contro la sindrome di Angelman

Salute

Venduti migliaia di "biscotti solidali" per sostenere la ricerca contro la sindrome di Angelman

Si è conclusa con uno straordinario risultato la raccolta fondi portata avanti in città dall'avvocato Sonia Romano, delegata dell'associazione "Fast" che, dal 2019,...

Graziano Amato

15 Maggio 2023 13:43

368
Guarda videoVenduti migliaia di "biscotti solidali" per sostenere la ricerca contro la sindrome di Angelman
Advertising

Si √® conclusa con uno straordinario risultato la raccolta fondi portata avanti in citt√† dall'avvocato Sonia Romano, delegata dell'associazione "Fast" che, dal 2019, offre sostentamento alla ricerca scientifica sulla sindrome di "Angelman", rara malattia genetica di tipo neurologico provocata da una mutazione del "croma 15" che si manifesta con gravi deficit intellettivi, comportamentali e motori. La comunit√† gelese ha sostenuto la raccolta fondi organizzata in occasione della festa della mamma, promossa attraverso la vendita di biscotti solidali. I sintomi della sindrome di Angelman si manifestano poco dopo la nascita, ma in alcuni casi possono anche tardare. √ą una malattia rara che colpisce una persona ogni 25 mila e non √® curabile. Esistono alcuni trattamenti terapeutici che hanno lo scopo di moderare i sintomi, grazie al lavoro di un equipe di esperti. √ą per sostenere il loro lavoro di ricerca che l'associazione Fast, composta da genitori, professionisti e volontari organizza iniziative solidali, affinch√© le scoperte realizzate non rimangano soltanto in laboratorio, ma abbiano anche delle applicazioni tecniche e pratiche.di Graziano Amato

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti