Mercoledì, 22 Maggio 2024
Gela, 21°C - Nuvoloso

"Tra passato e presente ricominciamo da Aldisio": incontro al teatro Eschilo di Gela

Cultura

"Tra passato e presente ricominciamo da Aldisio": incontro al teatro Eschilo di Gela

L'iniziativa è stata promossa dall'Auser

Redazione

06 Marzo 2024 17:09

1263
Guarda video"Tra passato e presente ricominciamo da Aldisio": incontro al teatro Eschilo di Gela
Advertising

L'Auser incontra i giovani e la città sul tema: Tra passato e presente ricominciamo da Salvatore Aldisio?  L'incontro, che si è tenuto al teatro Eschilo il 5 marzo, rientra nel percorso avviato con il progetto "La lezione della storia " nel quale si affronta il ruolo dei personaggi politici che hanno fatto la storia della repubblica. Numerosissimi gli studenti degli istituti superiori che hanno partecipato al convegno, in particolare gli alunni dei licei classico e scientifico. Gli studenti hanno seguito con molta attenzione e interesse lo svolgersi dei numerosi interventi che hanno seguito la ricca introduzione del presidente dell'Auser Emanuele Scicolone, il quale, oltre a presentare l'associazione, ha espresso il suo pensiero sull'importanza e sul ruolo che il concittadino Salvatore Aldisio, non solo ha avuto, ma che  potrebbe ancora oggi per la crescita politica, economica, sociale e culturale della nostra città di Gela.

Advertising

In ordine sono intervenuti: il sindaco Lucio Greco, la dirigente del Liceo scientifico Angela Tuccio, il dirigente del Liceo classico Maurizio Tedesco, il presidente del centro studi Salvatore Aldisio Calogero Giardina, il seg. reg. Cgil Ignazio Giudice, il giornalista Salvatore Parlagreco, il prof. Emerito Don Giuseppe Costa e il presidente onorario dell'Auser Luciano Vullo. A seguire gli studenti sono intervenuti con numerose, pertinenti e interessanti  domande sul tema ed hanno interloquito con i diversi relatori, condividendo i loro preziosi punti di vista e realizzando quello scambio intergenerazionale che è tanto caro all'Auser. Infine, il presidente ha consegnato a tutti una terga di ringraziamento: "questo è il tempo del dialogo. Costruiamo ponti, non muri. Grazie per il suo prezioso Impegno Sociale". 

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti