Lunedì, 27 Maggio 2024
Gela, 19°C - Sereno

Continua la stagione estiva, la spiaggia di Gela continua ad essere meta di molti bagnanti

Attualità

Continua la stagione estiva, la spiaggia di Gela continua ad essere meta di molti bagnanti

Purtroppo le barriere architettoniche impediscono ai disabili di raggiungere la spiaggia

Redazione

16 Settembre 2023 14:23

856
Guarda videoContinua la stagione estiva, la spiaggia di Gela continua ad essere meta di molti bagnanti
Advertising

Le spiagge di Gela proseguono incessantemente ad essere affollate nonostante settembre inoltrato. È ancora presente nell'aria un clima mite e favorevole, con il mare calmo e un caldo intenso come se fosse il  mese di luglio. Per questo in molti hanno deciso di prolungare ulteriormente le loro vacanze e ritardare il più possibile il rientro in città e in ufficio. Settembre perdura a regalarci alte temperature.

Advertising

Non stupisce che in molti, tra concittadini trapiantati all'estero e turisti, non si sono rassegnati alla fine dell'estate e approfittano delle giornate assolate per fare il bagno, stare insieme agli amici e beneficiare fino all'ultimo delle gioie dell'estate. Tuttavia non per tutti è così semplice accedere alla litoranea: le barriere architettoniche impediscono a chi ha disabilità motorie di godersi serenamente il mare. Una famiglia di turisti in vacanza a Gela ha riscontrato disagi non indifferenti nel riuscire a raggiungere la spiaggia a causa della mancanza di rampe e scivoli.

Advertising

Si spera che questa sia l'ultima estate per i lidi non attrezzati. Il Comune infatti è riuscito ad accaparrarsi un fondo di 100mila euro, soldi che serviranno a colmare il divario di inclusione delle persone con disabilità, attraverso l'acquisto di attrezzatura specifica per le loro esigenze. In questo modo, la prossima estate chiunque avrà voglia di scendere in spiaggia, potrà farlo in totale autonomia e potrà usufruire delle meraviglie che la costa offre anche a metà settembre.(Sarah Tandurella)

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti