Giovedì, 23 Maggio 2024
Gela, 19°C - Nuvoloso

Sicilia for Inclusion, Special Olympics approda a Palazzo dei Normanni

Sport

Sicilia for Inclusion, Special Olympics approda a Palazzo dei Normanni

Siglato un patto tra la realtà guidata dal direttore regionale Natale Saluci e i deputati

22 Giugno 2023 20:15

340
Guarda videoSicilia for Inclusion, Special Olympics approda a Palazzo dei Normanni
Advertising

Insieme per vincere la sfida più importante, quella della piena inclusione attraverso lo sport. La "mission" di Special Olympics approda all'Assemblea Regionale Siciliana: la Sala "Piersanti Mattarella" di Palazzo dei Normanni ha ospitato questa mattina "Sicilia for Inclusion", l'evento promosso da Special Olympics Team Sicilia per fare il punto sulle attività condotte nell'isola nell'ultimo anno, ma anche per parlare dei futuri programmi e delle prospettive del movimento che in Sicilia vuole crescere ancora.

Advertising

Per questo è stato siglato un "patto" tra la realtà guidata dal direttore regionale Natale Saluci e i deputati presenti all'incontro, che rappresentano le voci dei territori in cui Special Olympics è già presente e vuole esserlo ancora maggiormente, crescendo insieme ad una nuova e più forte cultura dell'inclusione. L'incontro è stato fortemente voluto dal vicepresidente dell'Ars Nuccio Di Paola, da sempre vicino al mondo di Special Olympics: «Sono davvero felice di questa invasione di colore così forte e autentica, siamo al vostro fianco per tutti i progetti che vorrete intraprendere per far crescere il vostro movimento».

Advertising

Anche il presidente dell'Ars Gaetano Galvagno ha rivolto ai tantissimi presenti il proprio saluto: «Grazie per quello che fate, troverete in noi degli interlocutori sempre attenti e sensibili alle vostre istanze». Numerose le testimonianze importanti: da quella del direttore provinciale di Agrigento Andrea Tricoli a quella della volontaria Sharon Schembri, dalle parole del presidente del consiglio comunale di Gela Salvatore Sammito all'intervento in video di Valentina Costa, già Atleta Leader, e di suo padre Salvo. D

Advertising

a Berlino il saluto del direttore nazionale Alessandra Palazzotti e del vicepresidente nazionale Alessandro Palazzotti, anche il ministro dello sport Andrea Abodi ha sottolineato l'importanza di Special Olympics per l'intero comparto sportivo italiano. E al termine della manifestazione, il direttore Saluci ha lanciato ai presenti, e in particolar modo ai rappresentati delle istituzioni, la proposta suggestiva e affascinante: candidare la Sicilia ad ospitare i Giochi del Mediterraneo di Special Olympics nel 2026. La sfida è stata lanciata, una nuova grande avventura può cominciare.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti