Lunedì, 27 Maggio 2024
Gela, 19°C - Sereno

"Resterai per sempre nei nostri cuori", dolore e strazio a Gela per la morte di un carabiniere

Cronaca

"Resterai per sempre nei nostri cuori", dolore e strazio a Gela per la morte di un carabiniere

Prestava servizio al Tribunale di Gela

Redazione

17 Settembre 2023 15:40

4089
Guarda video"Resterai per sempre nei nostri cuori", dolore e strazio a Gela per la morte di un carabiniere
Advertising

Liborio Muscia, il carabinieri di 50 anni morto mentre era ad un motoraduno a Scoglitti, era molto conosciuto tra i motociclisti della zona. Faceva servizio al Tribunale di Gela ed era l'autista del presidente della sezione presieduta dal giudice Miriam D'Amore. Il militare dell'arma, secondo una prima ricostruzione, improvvisamente sarebbe caduto dalla sua moto e si è accasciato, privo di sensi. Sul posto è intervenuta un'ambulanza per rianimarlo ma tutto è stato inutile. Sul luogo della tragedia è intervenuto anche il medico legale per eseguire una prima ispezione cadaverica e accertare le cause del decesso.

Advertising

Muscia prestava servizio alal compagnia di Gela. Liborio era molto stimato per le sue doti umane e professionali. "Addio amico mio - scrive su Facebook un suo amico. Rimarrai sempre nei nostri cuori". "La tua morte inattesa e rapida lascia un gran vuoto fra tutti coloro che ti amarono e ti hanno conosciuto. Nel loro animo sarà sempre vivo il tuo ricordo." R.i.p. Amico mio". 

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti