Giovedì, 23 Maggio 2024
Gela, 19°C - Nuvoloso

Passi in avanti a Gela per l’elipista e la nuova Rianimazione: bagarre tra il sindaco e Farruggia

Comune di Gela informa

Passi in avanti a Gela per l’elipista e la nuova Rianimazione: bagarre tra il sindaco e Farruggia

E' quanto emerso da un incontro svoltosi tra l'amministrazione e l'Asp

Graziano Amato

20 Dicembre 2023 12:48

341
Guarda videoPassi in avanti a Gela per l'elipista e la nuova Rianimazione: bagarre tra il sindaco e Farruggia
Advertising

Passi in avanti per l'elipista di contrada Brucazzi e la nuova Rianimazione. Ieri pomeriggio si è svolto un tavolo tecnico tra l'Amministrazione comunale ed il direttore generale dell'Asp Alessandro Caltagirone. All'incontro erano presenti il sindaco Lucio Greco e l'assessore alla Sanità Antonio Pizzardi, oltre al Presidente Consiglio d'Amministrazione dell'Ipab Carmelo Brentino. Tanti temi dibattuti, cui si è data una scadenza. Elipista: La volontà è quella di renderla operativa per consentire  i trasferimenti in emergenza h24 di  pazienti in altre strutture sanitarie siciliane. C'è stato anche un confronto telefonico con il commissario dell'Irsap, che ha dato la disponibilità a dare in concessione l'elipista all'Asp in partnership con il Comune. Adesso si tratta di formalizzare una convenzione per la cessione della struttura.  

Advertising

Nuova Rianimazione: Tempi stretti per l'inaugurazione della apertura funzionale e operativa della nuova Rianimazione. Il Direttore Caltagirone ha assicurato che entro la prima decade di gennaio si potranno inaugurare i nuovi posti letto della Rianimazione, finanziata con fondi Eni. Ipab Aldisio: L'Asp ha chiesto in concessione una parte dei locali dell'Ipab di Gela, che, dopo un intervento di adeguamento strutturale, potrà consentire di realizzare anche un Centro Alzheimer, che ben si sposerebbe con le attività già svolte dall'Ipab e funzionale dal punto di vista logistico, vista l'adiacenza con l'ospedale Vittorio Emanuele.

Advertising

 "Sulla sanità si stanno facendo passi in avanti concreti - hanno detto il sindaco Lucio Greco e l'assessore Antonio Pizzardi - e non solo strutturali ma di risorse umane grazie all'arrivo di nuovi medici. Il livello di attenzione che abbiamo alzato sta avendo importanti riscontri. Comprendiamo come ci sia ancora tanto da fare ma il miglioramento dei servizi sanitari è evidente.  All'incontro non sono stati invitati i consiglieri comunali ed è scattata l'ira della pentastellata Virginia Farruggia che ieri ha manifestato il suo disappunto in aula consiliare.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti