Giovedì, 23 Maggio 2024
Gela, 24°C - Nuvoloso

Morte di Vincenzo Capici, il sindaco: "Ci lascia un pezzo di storia, era un abile e stimato sarto"

Attualità

Morte di Vincenzo Capici, il sindaco: "Ci lascia un pezzo di storia, era un abile e stimato sarto"

Il cordoglio del sindaco Greco

Redazione

02 Gennaio 2024 21:24

523
Guarda videoMorte di Vincenzo Capici, il sindaco: "Ci lascia un pezzo di storia, era un abile e stimato sarto"
Advertising

Morte Vincenzo Capici, il cordoglio del Sindaco Greco

Advertising

Sentimenti di cordoglio sono stati espressi dal sindaco Lucio Greco alla notizia della morte di Vincenzo Capici, 90 anni compiuti, storico cultore del calcio gelese e prezioso artigiano. La sua sartoria di via Cairoli, nel cuore del centro storico, era il piacevole ritrovo dei tifosi dell'allora Terranova. Ma Capici fu anche pioniere di battaglie sociali, fondando insieme ad altri residenti il primo comitato spontaneo a Montelungo, dove viveva con la famiglia e la Consulta per rivendicare diritti per i disabili.

Advertising

"Ci lascia un pezzo di storia - ha detto il Sindaco Lucio Greco - Vincenzo Capici era un abile e stimato sarto ma soprattutto un grande appassionato di calcio e fautore di tante battaglie sociali. Lascia una eredità di grande valore morale. A Paolo ed ai suoi familiari giunga il mio sentimento di cordoglio".

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti