Venerdì, 24 Maggio 2024
Gela, 28°C - Sereno

"Montante ha un disturbo narcisistico", depositate a Caltanissetta le motivazioni della sentenza

Cronaca

"Montante ha un disturbo narcisistico", depositate a Caltanissetta le motivazioni della sentenza

I difensori avevano chiesto di sospendere il giudizio

Redazione

20 Novembre 2023 20:11

502
Guarda video"Montante ha un disturbo narcisistico", depositate a Caltanissetta le motivazioni della sentenza
Advertising

La difesa di Antonello Montante, rappresentata dagli avvocati Giuseppe Panepinto e Carlo Taormina, aveva chiesto la sospensione del giudizio per un grave impedimento dell'imputato dovuto alle sue condizioni di salute, poiché Montante soffriva di un grave stato depressivo.  "Il consulente di parte - si legge nelle motivazioni della sentenza della Corte d'Appello - ha scritto che Montante si è recato al pronto soccorso per ben tre volte ed è soltanto la punta dell'iceberg, perché tante volte si è curato a casa. Gli era stato riscontrato uno stato pseudo paranoide". "Uno psicologo di Caltanissetta ha parlato di un disturbo narcisistico di personalità, lo psicologo di Agrigento di un sentimento di vergogna".

Advertising

Un'altra dottoressa dice che "la situazione si è aggravata alla detenzione domiciliare per questo sentimento di vergogna, ergo il dottore Montante non ha una banale reazione depressiva alla carcerazione, ha un disturbo di personalità con prevalente componente narcisistica".

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti