Mercoledì, 22 Maggio 2024
Gela, 21°C - Nuvoloso

LA NEO PRESIDENTE DELL’ORDINE DEGLI INFERMIERI DI CALTANISSETTA PUNTA A RILANCIARE L’INTERA CATEGORIA

Salute

LA NEO PRESIDENTE DELL’ORDINE DEGLI INFERMIERI DI CALTANISSETTA PUNTA A RILANCIARE L’INTERA CATEGORIA

Durante la seduta del consiglio direttivo di giorno 10 gennaio 2023 è stato eletto il nuovo presidente dell'ordine delle professioni infermieristiche della provincia di Caltanissetta...

Stefano Blanco

19 Gennaio 2023 13:13

59
Guarda videoLA NEO PRESIDENTE DELL'ORDINE DEGLI INFERMIERI DI CALTANISSETTA PUNTA A RILANCIARE L'INTERA CATEGORIA
Advertising

Durante la seduta del consiglio direttivo di giorno 10 gennaio 2023 è stato eletto il nuovo presidente dell'ordine delle professioni infermieristiche della provincia di Caltanissetta, si tratta della dottoressa Maria La Greca d'istanza all'ospedale Vittorio Emanuele di Gela. Un incarico tanto emblematico quanto complesso che arriva dopo anni ad un infermiere che vive ogni giorno la difficile situazione del nosocomio gelese, uno dei presidi più grandi e importanti della provincia ma allo stesso tempo uno di quelli con maggiori criticità, denunciate spesso proprio dagli infermieri.Unica presidente donna dell'intera provincia alla dottoressa La Greca ora va, dunque, l'arduo compito di rappresentare tutto il comparto infermieristico dell'intera provincia. Nutrito è il suo curriculum, laureata in scienze infermieristica presso università degli studi di Catania, ha conseguito il master universitario in management per le funzioni di coordinamento presso l'università degli studi di Messina, è componente del Noc nuclei operativi di controllo aziendali dell' azienda sanitaria provinciale di Caltanissetta. La dottoressa è già stata, inoltre, vice presidente dell'ordine nell'ultimo triennio e uno dei suoi primi obiettivo è proprio quello di ridare voce e dignità all'intero settore e fare capo alle vicissitudini dei professionisti sanitari da Gela a Mussomeli.di Stefano Blanco

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti