Domenica, 19 Maggio 2024
Gela, 29°C - Nuvoloso

Il consorzio svuota la diga Grotticelli e scatta il timore tra gli agricoltori

Lavoro

Il consorzio svuota la diga Grotticelli e scatta il timore tra gli agricoltori

Non è la prima volta che nel 2023, iniziato da appena tre mesi, migliaia e migliaia di metri cubi d'acqua dalla diga Grotticelli vengano riversati a mare. A causa delle ultime abbond...

Stefano Blanco

06 Marzo 2023 12:08

98
Guarda videoIl consorzio svuota la diga Grotticelli e scatta il timore tra gli agricoltori
Advertising

Non è la prima volta che nel 2023, iniziato da appena tre mesi, migliaia e migliaia di metri cubi d'acqua dalla diga Grotticelli vengano riversati a mare. A causa delle ultime abbondanti precipitazioni, a Gela, il Consorzio di Bonifica sta procedendo a svuotare, seppure parzialmente le dighe Comunelli e Disueri. Anche in questi giorni sono partite le manovre di sversamento che hanno mandato su tutte le furie gli agricoltori della zona preoccupati dal rischio siccità che si abbatte su tutta l'Italia.  Le ragioni sarebbero legate all'instabilità strutturale in particolare della Disueri che non può, a detta degli ingegneri, essere riempita oltre il 50% della sua capienza effettiva. Un danno non da poco per chi lavora i campi della zona che quell'acqua la paga a peso d'oro e adesso teme ripercussioni per irrigare i campi durante la prossima stagione estiva.Le dighe che interessano il territorio della piana sono tutte sotto la gestione del Dipartimento acqua e rifiuti della Regione Siciliana, responsabile di non essere stato capace in questi anni di impostare una strategia vincente ne tantomeno di predisporre manutenzioni in grado di sopperire alle mancanze strutturali delle dighe e delle condotte che le collegano.di Stefano Blanco

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti