Lunedì, 27 Maggio 2024
Gela, 19°C - Sereno

Giovani senza lavoro, competenze e prospettive: maglia nera a Gela e a Niscemi

Attualità

Giovani senza lavoro, competenze e prospettive: maglia nera a Gela e a Niscemi

Alla provincia di Caltanissetta, secondo uno studio, spetta il triste primato

15 Luglio 2023 12:47

481
Guarda videoGiovani senza lavoro, competenze e prospettive: maglia nera a Gela e a Niscemi
Advertising

Chi sono i Neet. Giovani non attivi in istruzione, in lavoro o in formazione. Secondo il rapporto di Openpolis, basato su dati Istat raccolti nel 2022, circa un giovane su nove in Italia vive in questa condizione. Nove le province sopra il 35%, tutte situate in regioni del Mezzogiorno. Il primato, triste, spetta però alla Provincia di Caltanissetta con il 46% di giovani (compresi tra i 15 e i 29 anni) che non cercano lavoro e che non si impegnano in formazione. 

Advertising

Le province con più Neet tendono a coincidere con quelle dove gli apprendimenti sono più bassi e dove maggiore è la dispersione scolastica.  Come testimoniato dalle prove Invalsi di competenza in italiano, nel Nisseno la quota di ragazzi di terza media che si è attestata nei livelli più bassi in italiano ha sfiorato il 52%, con picchi del 58% a Gela e del 64% a Niscemi. Educatori, sindacati, politica e imprese, al centro di questa delicata vicenda. In un'Italia divisa, i fondi del PNRR potrebbero essere intercettati per fornire percorsi di inserimento del mondo del lavoro, bloccare l'emorragia di giovani che emigrano al Nord. 

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti