Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Gela, 13°C - Nuvoloso

Giornalista scambia Giovanni Cacioppo per uno del trio "Aldo, Giovanni e Giacomo": l’artista gelese non si è scomposto

Spettacolo

Giornalista scambia Giovanni Cacioppo per uno del trio "Aldo, Giovanni e Giacomo": l’artista gelese non si è scomposto

Con la sua mitica ironia, Giovanni Cacioppo è stato al gioco

Redazione

05 Ottobre 2023 19:15

1095
Guarda videoGiornalista scambia Giovanni Cacioppo per uno del trio "Aldo, Giovanni e Giacomo": l'artista gelese non si è scomposto
Advertising

Piccola disavventura per il cabarettista gelese Giovanni Cacioppo, che è stato confuso da una giornalista con Aldo Baglio del trio Aldo, Giovanni e Giacomo. La reazione dell'artista originario di Gela è stata mitica, perchè non solo non ha smentito la giornalista, ma è anche stato al gioco. Il video con la surreale intervista ha fatto quasi un milione di visualizzazioni in pochi giorni ed è diventato velocemente virale. L'attore gelese è stato scambiato per Aldo Bgalio del trio Aldo, Giovanni e Giacomo: certo, la somiglianza c'è, ma si tratta di due artisti differenti.

Advertising

A sua volta, peraltro, la giornalista ha fatto doppiamente confusione, perché pensa che Aldo Baglio sia Giovanni Storti. Invece di chiarire l'equivoco, Cacioppo sta al gioco e rinforza ancora di più l'effetto comico che è derivato dallo scambio di battute. L'inizio dell'intervista era anche andato bene: "Ma chi non lo conosce? Ogni presentazione è abbastanza superflua. Giovanni Cacioppo ci ha regalato tante risate, da Zelig a Colorado", ha detto la giornalista.

Advertising

E fin qui tutto corretto, perché Cacioppo ha effettivamente partecipato a Zelig su Canale 5 dal 1998 al 2000 e a Colorado su Italia 1 dal 2006 al 2009 e nel 2015.Subito dopo, però, la gaffe: "Io da bambina cercavo di caprie ciò che loro ci raccontavano: erano i tre dell'Ave Maria, Aldo, Giovanni e Giacomo, che ci hanno accompagnato a livello televisivo attraversando anche un po' tutta l'Italia, arrivando fino a Palermo. Vuoi ricordarci, caro Giovanni, il titolo di quel film?". L'inviata fa riferimento, probabilmente a "Tre uomini e una gamba". Cacioppo, invece di chiarire l'equivoco, non si scompone. Dopo un brevissimo momento di incertezza, risponde a tono citando un altro film di Aldo, Giovanni e Giacomo, "Così è la vita" (pellicola in cui lui ha esordito sul grande schermo comparendo nella scena del parto). Cacioppo è tornato a collaborare con il trio anche nel 2002 in "La leggenda di Al, John e Jack".

Advertising

Non c'era invece nel 2000 quando è stato realizzato l'ultimo film citato nell'intervista, "Chiedimi se sono felice". "Sei felice?", gli chiede quindi la giornalista. "Io sono felice, sì, sempre felice. Non avrei motivo di non essere felice. Almeno per ora, spero di continuare così", ha risposto. Con la sua mitica ironia, Giovanni Cacioppo è stato al gioco di fraintendimenti, forse per non far sfigurare la giornalista o magari per creare un effetto commedia. Una replica davvero straordinaria! 

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti