Mercoledì, 22 Maggio 2024
Gela, 21°C - Nuvoloso

Gela al voto, Caizza al Commissario Pd: "Bisogna convocare Assemblea degli iscritti"

Politica

Gela al voto, Caizza al Commissario Pd: "Bisogna convocare Assemblea degli iscritti"

Serve il sostegno della base

Redazione

31 Gennaio 2024 16:05

1032
Guarda videoGela al voto, Caizza al Commissario Pd: "Bisogna convocare Assemblea degli iscritti"
Advertising

"Tra qualche mese saremo chiamati a votare per le Elezioni Comunali di Gela, oltre che per la Provincia di Caltanissetta e per il Parlamento Europeo. Ci attende, quindi, una sfida molto importante e, in una fase di grandi cambiamenti e soprattutto di gravissima crisi economica del nostro Comune e del territorio, siamo chiamati tutti a fare la nostra parte con senso di responsabilità". E' quanto scrive in una nota Claudia Caizza, componente della Direzione Nazionale del Pd. "Nessuna sfida può essere accettata se non uniti e nessuna vittoria è possibile se non con il coinvolgimento di tutto il Partito, il che vuol dire degli iscritti, innanzitutto, e dei dirigenti politici.

Advertising

 É fondamentale che le scelte programmatiche e i nomi dei candidati vengano costruiti insieme agli iscritti, con il confronto, mettendo al centro gli interessi della città. Siamo già nel pieno della fase di costruzione delle alleanze con le forze del "campo largo progressista" e di centro sinistra per la scelta del candidato a sindaco e abbiamo bisogno del sostegno della base, perché è fondamentale condividere la scelta per dare forza al progetto che metteremo in campo.  Per questa ragione, quale componente dell'Assemblea Nazionale del Pd, invito il Commissario del Pd di Gela On. Giuseppe Arancio a convocare con la massima urgenza l'Assemblea degli iscritti, con il più ampio coinvolgimento possibile della base e anche dei dirigenti politici, per consentire democraticamente e legittimamente la migliore scelta e soprattutto una scelta che abbia la massima condivisione. 

Advertising

La richiesta di convocazione dell'Assemblea è stata più volte avanzata e disattesa. 
Qualunque decisione presa al di fuori dell'Assemblea non avrebbe efficacia e non sarebbe vincolante perché assunta fuori dagli organismi preposti, oltre al fatto che sarebbe fallimentare sul piano politico". 

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti