Lunedì, 27 Maggio 2024
Gela, 19°C - Sereno

Espiantati a Gela ad una donna fegato, reni e cornee: un nobile gesto di altruismo e generosità

Attualità

Espiantati a Gela ad una donna fegato, reni e cornee: un nobile gesto di altruismo e generosità

I familiari hanno dato l'assenso

Redazione

28 Novembre 2023 13:46

1453
Guarda videoEspiantati a Gela ad una donna fegato, reni e cornee: un nobile gesto di altruismo e generosità
Advertising

Grande gesto di generosità e altruismo, stamattina, tra le corsie del "Vittorio Emanuele". I familiari di una settacinquenne, colpita 20 giorni fa da un'emorragia cerebrale massiva hanno dato l'assenso alla donazione degli organi dopo che l'equipe medica che l'aveva in cura ha dichiarato la morte cerebrale. Un gesto nobile di altruismo che al Vittorio Emanuele non si registrava da tre anni. Fegato, reni e cornee della settantacinquenne daranno, speranza e nuova vita ad altri pazienti in attesa di trapianto. L'intervento di espianto degli organi è stato eseguito dall'equipe del reparto di rianimazione guidata dal dottore Salvatore Damante con il coordinamento del Sant'Elia e del centro regionale di trapianti.

Advertising

Fegato e reni saranno destinati all'Ismet di Palermo, mentre si cerca ancora a chi destinare le cornee. Il direttore sanitario del Vittorio Emanuele, Alfonso Cirrone Cipolla, il direttore sanitario dell'Asp Luciano Fiorella e il commissario Alessandro Caltagirone esprimono profonda gratidutinde per la donazione degli organi, esempio di sensibilità e generosità da parte del marito e dei quattro figli della paziente. Un gesto che simboleggia, inoltre, il cuore grande che ha Gela dove si  torna a donare nuova vita.  Un gesto Cristiano - aggiunge il primario del reparto di rianimazione Salvatore Damante - che lancia un appello alla collettività affinché cresca sempre più la cultura della donazione degli organi.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti