Giovedì, 23 Maggio 2024
Gela, 24°C - Nuvoloso

Bunker militari di Ponte Dirillo: sarà possibile visitarli e raggiungerli in bicicletta

Eventi

Bunker militari di Ponte Dirillo: sarà possibile visitarli e raggiungerli in bicicletta

L'iniziativa rientra nelle giornate Fai d'autunno

Redazione

12 Ottobre 2023 17:03

597
Guarda videoBunker militari di Ponte Dirillo: sarà possibile visitarli e raggiungerli in bicicletta
Advertising

Il prossimo fine settimana, quello del 14 e 15 ottobre, vedrà svolgersi in tutta Italia le giornate FAI d'autunno, con la possibilità di visitare moltissimi siti e monumenti. Nel nostro territorio il FAI darà la possibilità di visitare il sito dei bunker militari di Ponte Dirillo, con l'annesso museo. Fiab Gela ha aderito all'iniziativa e ha colto l'occasione per inaugurare in via ufficiale uno degli itinerari cicloturistici permanenti sui luoghi dello sbarco americano, appunto quello di Ponte Dirillo.

Advertising

La nostra iniziativa, va precisato, non deve essere letta solamente in chiave ludico/turistica, ma ha un valore che va ben oltre tale contesto. La proposta di rendere visibili e permanenti una serie di itinerari cicloturistici sui luoghi dello sbarco, già fatta la scorsa primavera all'amministrazione comunale e alla quale non è mai seguito alcun riscontro, si inserisce in un ampio progetto di recupero e protezione del territorio dal degrado e dagli scempi ambientali. Gli itinerari cicloturistici, come quelli a piedi d'altronde, seguono strade secondarie e a basso traffico, valorizzano percorsi spesso dimenticati, perché non utilizzabili o poco attraenti per il traffico automobilistico, di conseguenza portano persone in luoghi ormai abbandonati, preda spesso dei vandali, luoghi che nella loro solitudine vengono trasformati in discariche a cielo aperto.

Advertising

La presenza ed il passaggio dei cicloturisti, tramite l'istituzionalizzazione di questi itinerari, può rappresentare una rinascita per questi luoghi, un fastidio certo per chi vorrebbe questi territori abbandonati, una protezione sicura per i tantissimi proprietari che spesso chiedono sicurezza nelle campagne. Con questa convinzione abbiamo progettato gli itinerari sui luoghi dello sbarco e con questa certezza domenica 15 ottobre inaugureremo il primo di questi itinerari, quello in direzione del sito di Ponte Dirillo. Per non abbandonare il nostro territorio alla violenza di chi nel silenzio e nell'isolamento deturpa e vandalizza le bellezze che lo rendono unico. Ne danno notizia il presidente della Fiab Gela Simone Morgana ed il vicepresidente Giuseppe Romano.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti