Lunedì, 27 Maggio 2024
Gela, 19°C - Sereno

Assicura la sua auto on line, ma è una truffa: scopre il raggiro durante un controllo della polizia

Cronaca

Assicura la sua auto on line, ma è una truffa: scopre il raggiro durante un controllo della polizia

Nelle mani dei truffatori, un agrigentino di 37 anni

Redazione

07 Dicembre 2023 05:20

478
Guarda videoAssicura la sua auto on line, ma è una truffa: scopre il raggiro durante un controllo della polizia
Advertising

Stavolta l'assicurazione per la sua auto gli era sembrata particolarmente conveniente: on line avrebbe potuto risparmiare almeno il venti per cento rispetto all'anno precedente, ha quindi deciso di pagare l'importo tramite la sua carta di credito e, in questo modo, avrebbe ricevuto immediatamente la documentazione che riguardava la copertura assicurativa. In quegli stessi istanti è però caduto nella rete dei truffatori un agrigentino di 37 anni, che ha scoperto di essere stato raggirato soltanto quando è stato fermato dalla polizia per un controllo.

Advertising

Si trovava alla periferia della città quando gli agenti delle volanti l'hanno fermato. Ha presentato con tranquillità, patente e libretto, con tanto di assicurazione. Non avrebbe mai potuto immaginare che da lì a poco sarebbero cominciati i guai. I poliziotti hanno infatti avviato, come prevede la procedura, le verifiche dell'assicurazione ed è emerso che con quella compagnia l'automobilista non aveva stipulato alcun contratto. Sorpreso, ha spiegato di avere firmato i documenti on line, che ha successivamente presentato anche in commissariato, con tanto di ricevute di pagamento.

Advertising

Tutto falso: anche quelli non risultavano alla compagnia reale. Un raggiro che al trentasettenne è costato una maxi multa di ottocento euro e il sequestro dell'auto, con la quale non poteva circolare perché sprovvisto, appunto, di copertura assicurativa.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti