Giovedì, 18 Aprile 2024
Gela, 12°C - Sereno

Arrestato due volte nell’arco di appena ventiquattro ore: piccolo "record" per un ventenne

Banner Testata

Cronaca

Arrestato due volte nell’arco di appena ventiquattro ore: piccolo "record" per un ventenne

Su disposizione della procura è stato assegnato ai domiciliari

Redazione

15 Novembre 2023 20:52

909
Guarda videoArrestato due volte nell'arco di appena ventiquattro ore: piccolo "record" per un ventenne
Advertising

Arrestato due volte nell'arco di appena ventiquattro ore. Un piccolo "record", in negativo, per un ventenne finito nel mirino dei carabinieri. Sono stati i militari della stazione di San Filippo Neri, a Palermo, in particolare, a stringergli le manette ai polsi due volte. Una prima quando, durante un controllo del territorio nel quartiere Zen, lo hanno sorpreso mentre stava cedendo droga a un compratore. Da qui il primo arresto. Su disposizione della procura è stato assegnato ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida per smercio di stupefacenti.

Advertising

Ma poche ore dopo lo stesso ragazzo si è fatto arrestare di nuovo dai carabinieri. Sì, perché lo hanno trovato fuori casa. Inevitabilmente è scattato un nuovo provvedimento restrittivo a suo carico, ancor prima dell'udienza di convalida per lo spaccio di droga. A questo punto, alla luce della situazione, la procura ha sostituito la prima misura dei domiciliari con la reclusione in carcere. Così è stato rinchiuso in cella. 

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti