Lunedì, 27 Maggio 2024
Gela, 19°C - Sereno

Armi e droga tra Gela e Niscemi, città sotto assedio con controlli e sequestri

Cronaca

Armi e droga tra Gela e Niscemi, città sotto assedio con controlli e sequestri

Trovati stupefacenti e sequestrati armi e munizioni

Maria Teresa Corso

15 Gennaio 2024 14:38

3425
Guarda videoArmi e droga tra Gela e Niscemi, città sotto assedio con controlli e sequestri
Advertising

Controlli ad alto impatto tra Gela e Niscemi. Le attività di controllo sono state coordinate dalla Squadra Mobile di Caltanissetta ed hanno visto l'impegno dei Commissariati di Pubblica Sicurezza di Gela e Niscemi, della SISCO, della Polizia Scientifica, del Reparto Volo di Palermo, dei Reparti Prevenzione Crimine di Palermo e Catania, delle Unità Cinofile di Catania e Palermo, della Sezione Polizia Stradale di Caltanissetta, nonché con la diretta collaborazione dell'ASP (veterinari e SIAV), dell'INPS e dell'Ispettorato del Lavoro.

Advertising

I controlli sono stati disposti dal Questore di Caltanissetta, Pinuccia Albertina Agnello. Passate ai raggi X aree di interesse economico-commerciale, luoghi frequentati abitualmente da pregiudicati e soggetti di interesse investigativo.
Sono state diverse le violazioni riscontrate che hanno portato a denunce e sequestri.
L'operazione di controllo ha permesso di identificare 1117 persone, 259 dei quali con precedenti di Polizia e 546 veicoli. Sono state contestate 95 infrazioni al codice della strada, 12 i veicoli sottoposti a fermo amministrativo, 67 i posti di controllo effettuati e 55 le attività commerciali sottoposte a controllo. Inoltre, è stato verificato il rispetto delle prescrizioni di 56 persone sottoposte a misure cautelari o di prevenzione.

Advertising

Delle 18 persone controllate per possesso di armi e materie esplodenti 2 sono state trovate in difetto di legge e per questo denunciate. Anche sul fronte della lotta al narcotraffico i controlli hanno portato al sequestro di sostanze stupefacenti durante le 22 perquisizioni eseguite a carico di altrettanti soggetti che orbitano in ambienti della droga. Un presunto pusher è finito in manette in città per essere stato trovato in possesso di droga. Per lo stesso reato sono state denunciate a piede libero altre 4 persone all'autorità giudiziaria. Tra i denunciati anche un niscemese che, alla vista della polizia, aveva tentato di risultare pulito al controllo disfacendosi dello stupefacente,  gettandolo nel water. Un tentativo fallito. Sempre sul fronte della droga tra gela e niscemi sono stati segnalati 10 giovani per uso di stupefacenti.

© Riproduzione riservata
In Evidenza
Potrebbe interessarti