Print this page

''Senza Forza Italia non si va da nessuna parte''

Servizio: 

Rete Chiara (Dtt 813)

“Senza Forza Italia non si va da nessuna parte”, non usa giri di parole Emanuele Maniscalco, ex coordinatore cittadino azzurro, nel tracciare il quadro di una possibile intesa nel centrodestra locale. Secondo Maniscalco è arrivato il momento di prendere in mano la situazione gelese senza attendere segnali dalle segreterie palermitane o peggio ancora nissene, per riuscire a mettere su un progetto che possa garantire serenità ad una coalizione che finora ha stentato a trovare la quadra. Inutile dire che i primi problemi sono proprio all’interno di Forza Italia, spaccata in due o tre fazioni, quelle che fanno riferimento alla parlamentare Giusi Bartolozzi e a Pino Federico e quella che invece è espressione del parlamentare regionale Michele Mancuso. Ed è proprio al coordinatore provinciale che tuttora non ha nominato i vertici locali del partito che Maniscalco chiede di darsi una mossa. Non un sindaco calato a forza nella coalizione secondo Maniscalco, ma comunque un candidato che provenga dalle fila del partito.