Print this page

''Nuovo'' centrosinistra, prove tecniche di coalizione

Servizio: 

Rete Chiara (Dtt 813)

Nonostante le fratture sempre più ampie che stanno caratterizzando il partito a livello nazionale i Dem locali provano a mettere su un progetto politico per le prossime amministrative che ritagli al Pd un ruolo da protagonista almeno all’interno della costruenda coalizione di centrosinistra. Martedì un a nuova direzione cittadina nella quale il Segretario cittadino Peppe Di Cristina a provato a gettare le basi per iniziare il percorso di ricostruzione. In sede, per la prima volta dopo tanto tempo vecchi iscritti che dopo le esperienze di Leu o di altri movimenti di sinistra si stanno riavvicinando ai Dem e anche i sostenitori di Faraone. Una sorta di ritorno alle origini che potrebbe rappresentare un buon viatico per il prossimo futuro, così come sottolinea lo stesso Di Cristina. Nel frattempo il segretario conferma l’avvicinamento con quei soggetti politici che fuori dal Pd stanno provando a far rinascere il centrosinistra in città. Da Ascia a Siragusa sono diversi i nomi dei possibili candidati Dem alla poltrona da primo cittadino, ma intanto Di Cristina frena.