IL BANDO INVITALIA E’ “APPETIBILE” MA E’ NECESSARIO INTERVENIRE SUI VINCOLI DELL’AREA NORD 2 EX ASI

IL BANDO INVITALIA E’ “APPETIBILE” MA E’ NECESSARIO INTERVENIRE SUI VINCOLI DELL’AREA NORD 2 EX ASI

A presentare il nuovo bando di Invitalia, per supportare gli investimenti produttivi sul territorio di Gela, c’era anche l’assessore regionale Edy Tamajo. Accorciare le distanze tra le istituzioni e il mondo delle imprese, attivare percorsi virtuosi, valorizzare investimenti e tutelare i lavoratori sono alcuni degli obbiettivi che hanno portato alla alla proroga dell’accordo di programma che permette di utilizzare le risorse messe a disposizione dal cofinanziamento del Ministero delle Imprese e della Regione. La presentazione ufficiosa del bando ha attirato l’attenzione di molti imprenditori che ieri, insieme a politici, commercialisti e curiosi, hanno preso parte all’incontro. Bilancio positivo anche per il senatore Pietro Lorefice che ha colto l’occasione per ribadire la necessità urgente di intervenire sulle infrastrutture del territorio, a partire dall’asse attrezzato dell’ex Asi, da collegare con la nuova tangenziale. Gianfranco Caccamo, già presidente di Sicindustria, nel corso del suo intervento, ha sottolineato che le risorse a disposizione dovrebbero essere incrementate. L’imprenditore ha rimarcato l’importanza strategica delle Zone Economiche Speciali, come l’area “Nord 2” ex Asi, che per via dei vincoli ambientali irrisolti, restano un’occasione sprecata. “Abbiamo fatto uscire questo accordo dalle secche. Era scaduto senza raggiungere obbiettivi – ha sottolineato Carmelo Frittita, dirigente del Dipartimento Attività Produttive della Regione – che ha colto l’occasione per rilanciare altri due bandi attivi rivolti alle imprese: “Ripresa Sicilia e “Bonus Energia Sicilia”. Nel rendere noti i dettagli ha invitato l’ordine dei commercialisti a divulgare informazioni utili ai propri assistiti.

di Graziano Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *