INGRANA LA SOSTA A PAGAMENTO PER I COMMERCIANTI MA I CITTADINI FATICANO ANCORA AD ABITUARSI

INGRANA LA SOSTA A PAGAMENTO PER I COMMERCIANTI MA I CITTADINI FATICANO ANCORA AD ABITUARSI

Inizia finalmente ad ingranare il servizio di sosta a pagamento gestito a Gela dalla Ecoparking. Un servizio per cui non sono certo mancate rimostranze sia da parte dei cittadini, che degli esponenti politici e dei commercianti. Proprio loro in questi giorni hanno sottoscritto diverse convezioni con la società palermitana e ad oggi sono 21 i punti vendita in cui è possibile acquistare i famosi grattini, una scelta fatta più per senso civico che per guadagno dato che il ricavato dalla vendita delle cartelle è giusto di qualche centesimo.

Gli aspetti da limare di certo non mancano e si spera che a saperlo sia anche l’Ecoparking. Molti cittadini fanno però ancora fatica ad abituarsi e stamattina sia su corso Vittorio Emanuele che in via Generale Cascino erano davvero poche le auto con il tagliandino in mostra sul cruscotto intanto nell’attesa che arrivino i parcometri gli addetti stanno setacciando Gela sia per informare che per vendere le cartelle.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *