SI FERMA IL FUTSAL GELA CON LO SCICLI PER 2-2 MA NON MANCANO LE POLEMICHE PER LE CODIZIONI DEL CAMPO

SI FERMA IL FUTSAL GELA CON LO SCICLI PER 2-2 MA NON MANCANO LE POLEMICHE PER LE CODIZIONI DEL CAMPO

Striscia di vittorie interrotta per il Futsal Gela. I Biancazzurri nell’ultima giornata di campionato sono stati fermati dallo Scicli in trasferta sul risultato di 2-2. Un pareggio che frena la squadra guidata da Enzo Fecondo che rimane ancora in vetta alla classifica del campionato di serie C1, ma adesso è a pari punti con la PGS San Cataldo. Non sono mancate le polemiche da parte del Gela nel match disputato al Pala Geodetico, o forse palaghiaccio in questa occasione. Infatti, nel corso della partita, una forte umidità ha reso il campo impraticabile già nel primo tempo dove i bianco azzurri si erano portati in vantaggio per 2-1. Nella ripresa, il parquet è diventato ancora più scivoloso e i gelesi hanno chiesto più volte al direttore di gara di sospendere il match, ma quest’ultimo ha lasciato giocare. Oltre al danno è arrivata la beffa per il quintetto gelese che nei minuti finali ha subito la rete del pari. Il Gela ha deciso di presentare ricorso pur consapevole che l’esito della gara con alta probabilità non cambierà. Con la pausa del campionato di serie C1, i Biancazzurri avranno modo di ricaricare le pile in vista dell’incontro di settimana prossima con il Montalbano sesto in classifica. Intanto, per la società sono arrivate gioie anche dalla squadra under che sotto la pioggia ha conquistato un nuovo successo.

di Simone Carrubba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *