L’ESTATE GELESE SEMBRA NON VOLER FINIRE PIÙ CON SOLE, OMBRELLONI E BAGNANTI

L’ESTATE GELESE SEMBRA NON VOLER FINIRE PIÙ CON SOLE, OMBRELLONI E BAGNANTI

Sole, acqua limpida, ombrelloni e tanti bagnanti, le immagini delle spiagge siciliane in questi giorni hanno fatto il giro del mondo, come quelle di San Giovanni li cuti, con i numerosi bagnanti che hanno affollato la scogliera catanese, qui nel litorale gelese la situazione non è tanto diversa. Sembra una normale giornata di metà Giugno al lungomare Federico II di Svevia c’è chi gioca a racchettoni e chi prende il sole in bikini, invece siamo al 29 ottobre e l’estate sembra non voler finire più. “Il progressivo rinforzo dell’anticiclone porta condizioni stabili e soleggiate – dicono i meteorologi di 3b meteo – non si intravedono cambiamenti sostanziali sino a fine mese” – concludono – dati che si traducono, dunque, con un weekend di halloween all’insegna delle temperature tutt’altro che autunnali che stanno convincendo tanti cittadini a fare un ultimo tuffo a mare approfittando di questo anomalo caldo di fine ottobre. Il clima mite a tratti caldo caratterizzerà anche la prima metà di novembre per lasciare poi gradualmente spazio alla stagione piovosa. Da un lato queste temperature rendono felici gli amanti della tintarella fuori stagione dall’altro però preoccupano gli esperti, un autunno così caldo non si era mai visto e potrebbe avere conseguenze per l’intero ecosistema, senza considerare poi che potremmo pagarne lo scotto con una stagione delle piogge che si prospetta monsonica.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *