Danni al Kartodromo affidato a società privata per il ripristino e fruizione

Danni al Kartodromo affidato a società privata per il ripristino e fruizione

Nella notte il Kartodromo di contrada Zai ha subito dei danni. Qualcuno è riuscito a piegare la recinzione perimetrale portandosi all’interno della struttura. All’interno del Kartodromo, che è stato affidato da qualche mese ad una società gelese, si erano attivati i primi lavori per il ripristino dopo anni di abbandono completo e incuria. A seguito delle prime verifiche del caso, pare che non sia stato rubato nulla. Il Kartodromo è stato assegnato al privato al fine di renderlo nuovamente agibile come un tempo ma ciò nonostante continua ad essere preso di mira dai vandali. Purtroppo nella zona di contrada Zai non vengono eseguiti controlli e molto spesso i vandali possono agire indisturbati. Un altro problema che si registra nell’area è quello dei rifiuti, un disagio che i nuovi gestori della struttura hanno segnalato diverse volte. Rimane da capire se gli ultimi danni causati dai vandali si possano considerare come un episodio isolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.