UN PROGETTO DI GINNASTICA DOLCE PER SOTTOLINEARE L’IMPORTANZA DEL MOVIMENTO IN ETÀ PIÙ AVANZATA

UN PROGETTO DI GINNASTICA DOLCE PER SOTTOLINEARE L’IMPORTANZA DEL MOVIMENTO IN ETÀ PIÙ AVANZATA

I problemi dell’età anziana sono tanti, spesso la senilità porta con sé tanti cattivi ospiti, uno tra tutti riguarda la mobilità. Dolori articolari, difficoltà a deambulare o semplicemente stanchezza costante sono tutti problemi a cui si dovrebbe pensare prima che sia troppo tardi anche in età non proprio avanzata con ginnastica o semplici esercizi giornalieri. E qualora sembrasse essere ormai tardi non preoccupatevi perché c’è sempre tempo per un po’ di ginnastica dolce. Esercizi semplici alla portata di chiunque che spesso possono fare la differenza e a lungo andare risolvere tantissimi problemi. è questo il messaggio che da qualche mese sta cercando di lanciare anche la Palestra Snoopy di Gela che in collaborazione con l’associazione opera pia principessa Pignatelli ha tenuto questa primavera corsi di ginnastica per anziani e proprio ieri ha concluso l’anno in festa e premiato i tanti partecipanti e allievi con un piccolo momento di condivisione. L’opera pia da sempre attenta e impegnata nel sociale da qualche mese ha dovuto fare i Conti con un importante perdita, quella del poeta Rocco Vacca anche lui impegnato socialmente e per tanti anni presidente dell’associazione dopo la dipartita di padre Alabiso. La premiazione di ieri è stata anche all’insegna del ricordo di Rocco, presenti anche la moglie e la figlia.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.