CGIL ALLARMATA PER LA PAVENTATA CHIUSURA DEL REPARTO DI RIANIMAZIONE DELL’OSPEDALE VITTORIO EMANUELE

CGIL ALLARMATA PER LA PAVENTATA CHIUSURA DEL REPARTO DI RIANIMAZIONE DELL’OSPEDALE VITTORIO EMANUELE

Anche la Cgil di Caltanissetta si è dichiarata seriamente preoccupata per quanto si sta verificando al presidio ospedaliero Vittorio Emanuele di Gela. Non solo il depotenziamento e il trasferimento dei pazienti, anche la paventata chiusura del reparto rianimazione allarma molto il sindacato, che stasera sarà al fianco del comitato di fronte all’ospedale. A quanto pare dunque, a breve ci sarà la fruizione delle ferie del personale medico, gli spostamenti e gli accorpamenti di reparti sono le soluzioni che l’Asp sta adottando ma che risultano sempre “carenti e approssimative” dice la delegazione della Cgil. Ad oggi l’ospedale di Gela sempre più una città fantasma che un presidio ospedaliero e la Cgil si è dichiarata pronta a prendere parte ad un ipotetica battaglia al fianco dei lavoratori.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.