CALDO DA RECORD E ALLERTA PER LE FASCE D’ETÀ PIÙ AVANZATA E PER I FRAGILI

CALDO DA RECORD E ALLERTA PER LE FASCE D’ETÀ PIÙ AVANZATA E PER I FRAGILI

“Non posso credere che sia solo il 20 Giugno”. Con queste parole l’affermato meteorologo scozzese Scott Duncan presentava qualche giorno fa l’ennesima mappa del caldo record che imperversa a Giugno 2022 in tutt’Europa, con picchi di oltre 40 gradi centigradi. Temperature che spaventano meteorologi e gli ambientalisti di tutto il mondo. Questi numeri in prossimità del solstizio d’estate non si erano mai visti. Qui in Sicilia siamo costretti a soffrire questo caldo più di altri a causa dell’ormai celebre anticiclone africano denominato Caronte, in riferimento al famoso Traghettatore dell’Ade. Si, perché queste temperature forse era più lecito aspettarsele alle porte dell’inferno dantesco più che nelle nostre città in cui nelle ore più calde in questi giorni si superano facilmente i 42 gradi. Ma nonostante il caldo e l’afa non mollino l’Italia, la vita va avanti. In questi giorni allora diventa più importante che mai continuare a ricordare quali sono le buone norme utili affinché il caldo non Dia alla testa o peggio ancora mieta qualche vittima. Le categorie più fragili sono sempre le persone di età avanzata come confermato anche dal dottor barberi responsabile dell’Rsa della clinica Santa Barbara di Gela.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.