RESIDENTI DI VIA GALLIPOLI VITTIME DI UN LAVORO MAL FATTO ADESSO TEMONO ALLAGAMENTI

RESIDENTI DI VIA GALLIPOLI VITTIME DI UN LAVORO MAL FATTO ADESSO TEMONO ALLAGAMENTI

In via Gallipoli, in pieno quartiere Ospizio Marino si attendeva il rifacimento del manto stradale da mesi se non anni. Lo scorso inverno finalmente i residenti hanno avuto la loro strada rifatta a regola d’arte. Dopo qualche giorno però gli stessi residenti che poco prima ringraziavano per il lavoro ben fatto si sono accorti che qualcosa non andava. Innanzitutto una palo della luce era stato abbattuto durante i lavori e mai ripristinato lasciando un tratto completamente al buio ma la cosa che ha fatto più di tutte infuriare cittadini e comitato è il fatto che praticamente tutte le feritoie per lo scolo dell’acqua sono state completamente tappate col catrame agevolando così’ gli allagamenti. La strada trovandosi quasi al livello del mare finisce per raggruppare a sé tutti i corsi d’acqua piovana che si creano nei mesi invernali nelle giornate di pioggia e la paura dei residenti è che con le feritoie occluse l’acqua possa raggiungere livelli pericolosi e creare non pochi disagi.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.